TARI ecco le prossime scadenze per i pagamenti



TARI ecco le prossime scadenze per i pagamenti




La Tari è comunemente conosciuta come tassa sui rifiuti, è un’imposta che devono pagare tutti coloro i quali sono in possesso a qualsiasi titolo di locale o di aree scoperte, a qualsiasi uso che potenzialmente possono produrre rifiuti urbani. In questo periodo in molti comuni stanno arrivando i bollettini pagamento Tari.

Il pagamento Tari è utile per sostenere i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti. Il pagamento nettezza urbana è composto da una parte fissa, determinata secondo la superficie dell’abitazione e da una parte variabile, che deve essere proporzionale alla quantità di rifiuti prodotti.

Scadenza Tari: quando pagare il tributo

In generale la scadenza nettezza urbana può essere determinata dal comune di riferimento, essendo
un’imposta comunale. Anche se in generale ci sono alcune date di riferimento per tutta Italia.

Nella gran parte delle città della penisola la scadenze Tari è prevista: per quanto riguarda il primo
bollettino Tari riguardante il periodo da gennaio ad aprile è fissata per il 31 maggio, passando al
periodo tra maggio ed agosto la scadenza Tari è fissata al 31 luglio e l’ultima tra settembre e dicembre
con bollettino nettezza urbana da pagare entro e non oltre il 30 novembre.




La Tari come la maggior parte delle imposte prevede alcuni casi di esenzione. Sono comprensibilmente esenti dal pagamento nettezza urbana i locali e le aree inutilizzabili, poiché non possono produrre rifiuti.

Per rientrare in questa particolare categoria è necessario che l’inutilizzabilità sia verificabile oggettivamente. Questo può avvenire se l’immobile in questione non è dotato di collegamenti alla rete elettrica, idrica e fognaria.

Si è esentati dal pagamento nettezza urbana se la casa o il locale risulti inagibile o inabitabile. Nel caso in cui il locale sia attrezzato con allacciamenti di vario tipo è tassabile, anche se di fatto è inutilizzato anche solo per parte dell’anno.

 



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.