Finanziamento, banca o finanziaria cosa scegliere



Finanziamento, banca o finanziaria cosa scegliere




Uno dei dubbi che assale i risparmiatori è quello che riguarda la scelta dell’ente per richiedere un finanziamento. Spesso ci si pone la domanda che riguarda quale sia la migliore tra una finanziaria o una banca e soprattutto quale sia il migliore finanziamento 2018 per tassi e interessi annui.

Bisogna innanzitutto fare una distinzione tra le due, che hanno delle differenze seppur minime. Si parte in primis dal soggetto che eroga il prestito poiché i contratti emessi dagli enti sono differenti, poiché le finanziarie si occupano esclusivamente dei servizi finanziari mentre le banche no, seppur sono comunque competenti ed esperte in tutti i settori in cui operano.

Finanziaria o Bancha, a chi chiedere il prestito

Senza dubbio i tassi di interesse richiesti dalle finanziarie sono più alti rispetto a quelli chiesti dalle
banche, la durata del piano di ammortamento è superiore per le banche che supportano fino a 120 rate
contro le 80 offerte dalle finanziarie. Tuttavia c’è una trattativa maggiore per il margine d’interesse con
le banche in base al proprio profilo e alla forza del capitale.

Nelle finanziarie ci sono sicuramente più opzioni e servizi rispetto a ciò che offrono le banche, proprio per questo i clienti spesso si pongono il problema della scelta dell’ente. Le finanziarie però hanno dei vantaggi che riguardano prima di tutto i tempi di erogazione, che sono di gran lunga inferiori rispetto alle banche, maggiore propensione a rinunciare ai costi accessori e soprattutto le valutazioni più accurate per le richieste di prestito.




Conclusioni sulle scelte tra Finanziaria e Banche

Dunque in conclusione si può dire che qualora si voglia richiedere dei prestiti, bisogna tenere in
considerazione i vantaggi e gli svantaggi di entrambi gli enti e poi scegliere in base alle proprie esigenze,
quale dei due si sposa meglio con ciò che si vuol affrontare.

Senza dubbio le banche possono dare maggiore sicurezza agli occhi di un cliente, ma non bisogna
assolutamente sottovalutare le finanziarie che svolgono con dedizione e precisione il loro lavoro.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.