Come si può fare una pensione integrativa



Come si può fare una pensione integrativa




Mettersi da parte i soldi può esser sempre d’aiuto, ma come poterlo fare con una pensione integrativa? Nella sostanza, per fare una pensione integrativa è necessario aprire un fondo pensione. Alcuni enti come banche, assicurazioni o privati possono dare una mano in questo senso.

Perché aprire una pensione integrativa? Sostanzialmente per risparmiare di più ed avere più soldi quando si va in pensione. Spesso può capitare che, durante gli anni lavorativi, non si accumulino abbastanza soldi versati con i contributi pensionistici e, di conseguenza, si ha bisogno di maggiori risparmi da accumulare.

Detto questo, è opportuno controllare quanto ci spetta di pensione prima di pensare propriamente ad una pensione integrativa. È possibile farlo controllando la sezione “La mia pensione” all’interno del sito web dell’INPS stessa. Vediamo come poter aprire un fondo pensione e scegliere una pensione integrativa che fa al caso nostro.

Come si può scegliere una pensione integrativa

Come accennato in precedenza, il fondo pensione è quello che ci permette di fare una pensione integrativa. Nella sostanza, con il fondo pensione si necessita di versare una quota prestabilita per una certa frequenza di tempo.




Ci sono tre tipi di fondi pensione, ovvero i fondi aperti, con cui spesso si collabora con banche o assicurazioni, i fondi chiusi, che risultano perlopiù privati, ed i piani di previdenza individuali, dove ci si basa su polizze assicurative sulla vite.

È anche possibile accantonare la propria pensione integrativa anche in maniera totalmente autonoma. Ma come farlo? Esiste un’altra tipologia di risparmio (non esclusivamente dedicata alla pensione integrativa) che sono i buoni fruttiferi postali.

Questi ultimi hanno un tasso d’interesse annuo e sono garantiti dalla cassa Depositi e Prestiti. Ovviamente anche mettendo i soldi sotto il mattone è possibile farlo, ma non sfruttare i buoni fruttiferi postali potrebbe essere un peccato.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.