Legge 104 / 1992 come sostituire il caregiver



Legge 104 / 1992 come sostituire il caregiver




La legge 104 del cinque febbraio del 1992 n. 105 è la “legge quadro per l’assistenza, l’interazione sociale e i diritti delle persone handicappate” questa legge ha il merito di raccogliere ed integrare i precedenti interventi legislativi, tra cui la legge 118/1971 “provvidenze a favore degli invalidi civili”.

La legge 104/1992 statuisce in modo non frammentato in materia di integrazione sociale delle persone con disabilità In capo alla persone disabile sono riconosciuti dei diritti, primo fra tutti quello dello sviluppo del proprio potenziale.

Definizione di handicap

Secondo quanto disciplinato dall’articolo tre della legge 104/1992 “è persona in situazione di handicap colui che presenta una minorazione fisica, psichica o sensoriale, stabilizzata o progressiva” […] “tale da determinare un processo di svantaggio sociale o d’emarginazione”.

Cosa succede nel caso il caregiver volesse essere sostituito?

Alla luce di recenti interventi legislativi ci sono delle importanti novità per quanto concerne la fruizione dei benefici derivanti dalla legge 104/1992.




Recentemente, grazie ad una recente sentenza della corte di cassazione, la numero 4069 del venti febbraio 2018  è stato istituito il ruolo del caregiver sostituto. Il caregiver (colui che si prende cura del familiare disabile) nel caso in cui fosse impossibilito a prestare assistenza al familiare bisognoso di cure può farsi sostituire. Basterà redigere una “dichiarazione di responsabilità” all’ Inps e al datore di lavoro in cui si affermadi essere parente della persona da assistere avendo cura di specificare la durata dell’assistenza e le ragioni per cui è richiesta la sostituzione. Entrambi, sia il caregiver abituale, sia il sostituto potranno continuare a beneficiare delle tutele della legge 104, ma in modo limitato. L’orientamento giurisprudenziale ha quindi stabilito che possono essere più di un componente della famiglia a prendersi cura della persona non autosufficiente.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.