Carta di credito revolving, si può anche prelevare?



Carta di credito




La carta di credito revolving da la possibilità al suo titolare di effettuare delle spese anche se non ha la disponibilità di denaro sufficiente sul proprio conto (ad esempio se deve far fronte ad una spesa improvvisa). Proprio come una carta di credito tradizionale, infatti, la revolving prevede l’addebito di pagamento al mese successivo, permettendo di restituire il proprio debito alla banca o all’istituto finanziario non in una sola soluzione (come quella tradizionale) ma con delle dilazioni. Usando le carte o il bancomat sicuramente si limita l’uso del contante.

Carta di credito e debito

Il debito potrà essere restituito con delle rate mensili di importo costante più un tasso di interesse calcolato in base all’importo speso.

Il titolare della carta può anche stabilire, a propria discrezione, di aumentare l’importo della rata mensile. Ad ogni modo, dovrà saldare le rate entro le scadenze prestabilite.

Questo è il meccanismo di funzionamento della carta di credito revolving pura perché ne esiste anche un’altra tipologia e cioè quella mista, che può essere utilizzata sia come carta di credito tradizionale (la restituzione del debito avviene in una soluzione) oppure come carta revolvig (la restituzione del debito è dilazionata nel tempo).




Con la carta di credito revolving

Con la carta di credito revolving si possono svolgere diverse operazioni e transazioni fino ad un certo importo massimo che il creditore ha in base alla sua affidabilità creditizia. Con questa disponibilità di denaro potrà fare acquisti in negozio o online, effettuare ricariche telefoniche oppure eseguire dei versamenti. Si potranno anche effettuare dei prelievi: se questi vengono fatti presso gli sportelli bancomat, sarà necessario digitare il PIN (codice di sicurezza) ricevuto dalla banca.

In genere, il massimo di denaro prelevabile al giorno è di 300 euro e la commissione applicata è del 4% dell’importo prelevato. La carta di credito revolving è dunque uno strumento di pagamento molto pratico che consente di affrontare una spesa, dilazionandola nel tempo e anche se non si dispone in quel momento di quella cifra.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.