Assicurare il viaggio: la scelta che premia



Assicurare il viaggio: la scelta che premia




In Italia l’economia in ripresa ha avuto un’ampia ricaduta sul turismo: gli Italiani riprendono ad acquistare viaggi.
Gite domenicali fuori città, weekend nelle capitali europee e tantissime altre mete tutte da scoprire grazie alle offerte
low cost e alle proposte di alloggio economiche reperibili agevolmente online.

Spesso e volentieri sono gli stessi operatori turistici che ci consigliano l’opzione “assicura il tuo viaggio”: del resto è
anche il buon senso a dirci che quando si è lontani da casa bisogna cercare di tutelarsi contro ogni possibile imprevisto.
Un malanno improvviso, un piccolo incidente, un qualsiasi disguido possono infatti arrecare un enorme danno al
proprio conto corrente, specie se ci si reca in Paesi al di fuori dell’Unione Europea dove le regole sull’assistenza
sanitaria sono differenti e si rischia di sostenere costi altissimi se non si è dotati di una buona copertura assicurativa.

L’assicurazione viaggio diventa fondamentale anche per chi, ad esempio, si trova in stato interessante:
si può infatti essere costretti a viaggiare per motivi di lavoro anche durante una gravidanza e in questi casi diventa
quanto mai importante stipulare una buona assicurazione sanitaria per partire con tutta la serenità possibile.

Assicurare il viaggio: Le migliori garanzie

Quando si sceglie un’assicurazione viaggio bisogna avere in mente i requisiti necessari per poter richiedere un ottimo
prodotto, ad esempio è fondamentale prestare massima attenzione alle garanzie offerte per assicurare il viaggio.




Viaggiare sicuri costa persino poco, meno di un caffè. Le maggiori compagnie assicurative propongono soluzioni
polizza viaggi a meno di 2 euro al giorno, per una cifra media di 1,50€: una spesa irrisoria che però offre una tutela personale e verso terzi veramente importante.

Con una piccola cifra giornaliera si mettono in valigia – insieme con i bagagli – tutta la tranquillità e la sicurezza
che permettono di andare alla scoperta dei posti più belli del mondo senza nessun tipo di ansia o paura.

La copertura di un’assicurazione viaggio è da calcolarsi in base al rischio ed è per questo che è bene, prima
della stipula di un contratto, verificare tutte le garanzie.

Non tutte le polizze viaggio comunque sono uguali: una buona assicurazione è in grado di coprire qualsiasi tipo di
disagio ma soprattutto deve tenere conto della degenza ospedaliera con pagamento diretto da parte della Compagnia
e della assistenza sanitaria, così come del rientro.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.