Carte di credito con IBAN quale scegliere



Carte di credito con IBAN quale scegliere




Esistono decine di tipi di carta di credito per rispondere a tutte le esigenze e le richieste. Principalmente questo strumento viene utilizzato per fare acquisti, sia in negozi virtuali che reali, per pagare le utenze o per prelevare contanti.

In molti decidono di richiedere carta di credito con Iban, magari per farsi accreditare anche lo stipendio, per fare e ricevere bonifici o per svolgere le operazioni bancarie di base. Va ricordato che anche le carte con iban possono essere ricaricabili quindi è bene sapere quale carta di credito ricaricabile scegliere.

Le spese di utilizzo delle carte di credito con Iban possono variare, può essere previsto un canone fisso, magari mensile o annuale, oppure è necessario pagare una determinata cifra su ogni operazione.

In genere per poter richiedere carta di credito basta essere maggiorenni, residenti in Italia, non iscritti nel registro dei cattivi pagatori e possedere un conto corrente.




Carte di credito con IBAN come funzionano

Il panorama delle carte di credito con Iban è comprensibilmente ricchissimo. Moltissime società
offrono questo tipo di soluzione ai propri utenti che potranno così, ad esempio, farsi accreditare lo
stipendio, fare e ricevere bonifici, senza dimenticare la possibilità di domiciliare le bollette e pagare gli
F24.

Un esempio può essere la carta di credito banca intesa, per la precisione la Superflash. Si tratta di una carta nata per fare e ricevere bonifici, e pagare le utenze. Dedicata ai giovani che iniziano a lavorare e a chi ama acquistare in tranquillità su internet.

Un altro esempio di carta con Iban è la postepay evolution. Questa ha un canone annuo di 10 euro ed è semplice si da richiedere che da utilizzare. Ideale per chi non intende, almeno momentaneamente, aprire un conto corrente.

Anche per questo tipo di carta di credito in caso di smarrimento o di furto è necessario attivare tempestivamente le procedure per bloccare carta di credito. Di solito basta chiamare il numero verde messo a disposizione dall’istituto bancario in questione.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.