ISEE dove va richiestol’indicatore di situazione economica



ISEE dove va richiestol'indicatore di situazione economica




Ogni anno per poter ottenere una serie importante di incentivi e bonus di vario tipo, dobbiamo presentare la richiesta Isee. Per ottenere l’indicatore di situazione economica equivalente è necessario compilare il Dsu, ovvero la dichiarazione sostitutiva unica, che servirà per il calcolo dell’Isee stesso.

Prima di compilare la richiesta Isee dobbiamo entrare in possesso di determinati dati che risultano essere fondamentali. Nello specifico si tratta della giacenza media dei conti correnti intestati a tutti i componenti del nucleo familiare, il patrimonio immobiliare posseduto dai componenti della famiglia, oltre ovviamente al reddito di ciascun membro della famiglia.

Ci sono diversi modi per presentare la richiesta Isee il più semplice e veloce è quello di utilizzare internet. Possiamo, infatti, presentare l’istanza Isee online tramite il portale dell’Inps. Ovviamente dobbiamo essere in possesso del Pin Inps Dispositivo, Spid o Cns, accedendo al servizio Isee online Inps.

In alternativa potremo rivolgerci recandosi al Caf o commercialista, da un esperto contabile o da un consulente del lavoro, presentando tutta la documentazione necessaria per la compilazione della Dsu.




Isee agevolazioni fiscali ecco quelle previste

Come anticipato in precedenza l’indicatore di situazione economica equivalente è molto utile per
accedere ad una serie di servizi, agevolazioni e detrazioni. Bisogna, però, che si rispetti il tetto massimo
previsto dal singolo regolamento.

In molte circostanze ci viene richiesto l’Isee scuola per verificare se si è in possesso dei requisiti per
avere una detrazione o l’esenzione completa dal pagamento dell’asilo nido, dal servizio di mensa
scolastica e per stabilire le fasce per il pagamento delle tasse universitarie. Oltre che a concedere
l’accesso al bonus libri e alle borse di studio.

Non solo Isee scuola, però, perchè presentando l’indicatore di situazione economica equivalente
avremo accesso, inoltre, ai servizi socio sanitari di assistenza familiare, potremo richiedere l’assegno per
il nucleo familiare, oltre che l’assegno di maternità e Bonus bebè.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.