L’Isee per saldo e stralcio cartelle, come funziona



L’Isee per saldo e stralcio cartelle, come funziona




L’ISEE, come saprete, è l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente. Questa documentazione è necessaria per alcuni motivi specifici. Ad esempio, se abbiamo bisogno di accedere ai bonus e alle agevolazioni che lo Stato mette a nostra disposizione, dobbiamo necessariamente presentare la documentazione ISEE. Ma come funziona per il saldo e per lo stralcio cartelle? È possibile usufruire di questo documento? Analizziamo la situazione per voi.

ISEE, stralcio cartelle e saldo: che cosa sapere?

La pace fiscale ha previsto il saldo e lo stralcio delle cartelle entro il 30 Aprile del 2019. Coloro che si trovano attualmente in difficoltà economiche possono presentare la documentazione ISEE. Quest’ultima, che è il reddito totale dell’intero nucleo familiare, servirà per stralciare le cartelle. Il limite è stato fissato a 20,000,00 euro.

Per alcuni contribuenti, dunque, sarà possibile stralciare le cartelle con il fisco, soprattutto per i debiti maturati dal 2000 fino al 2017. L’Agenzia delle Entrate ha previsto ben tre aliquote per il pagamento, che oscillano tra il 16% e il 35%. La seconda è del 20%.

Come compilare l’ISEE

Per quanto riguarda le scadenze da pagare, saranno in totale cinque: ovviamente, potremo decidere di procedere con la rateizzazione. Per chi può, invece, sarà possibile pagare l’importo dovuto in un’unica soluzione: il limite di tempo massimo è stato fissato al 30 Novembre del 2019.




Come abbiamo detto prima, per usufruire di tale concessione, il reddito determinato dall’ISEE non deve superare 20,000,00 euro per nucleo familiare. Di seguito approfondiamo le varie aliquote e quando saranno applicate in base al reddito.

  1. Aliquota al 16%: il vostro ISEE familiare non deve superare 8,500,00 euro.
  2. Aliquota al 20%: in questo caso l’ISEE del nucleo familiare può variare dagli 8,500,00 euro fino ai 12,500,00 euro.
  3. Aliquota al 35%: si applica nel momento in cui l’ISEE del nucleo familiare supera i 12,500,00 euro.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.