Conto offshore, lo possono aprire tutti?



Conto offshore




Un conto offshore è un conto che viene aperto in un paese diverso rispetto a quello di residenza. Di solito, questi paesi vengono chiamati Paradisi Fiscali proprio perché vigono delle condizioni agevolate a livello fiscale. Possono aprire un conto offshore sia le persone fisiche che le imprese; si è evidenziato come oggigiorno ad optare per i conti offshore siano soprattutto i piccoli investitori.

Non ci sono controlli particolari sul conto offshore

Non ci sono controlli particolarmente stringenti sui soggetti che effettuano l’apertura del conto. E’ infatti un’operazione particolarmente semplice e ci sono diverse strade praticabili per farlo:

  • recarsi personalmente alla banca di proprio interesse (o farci andare il proprio avvocato);
  • affidarsi alle agenzie specializzate (a cui pagare anche delle commissioni in base al conto offshore che si decide di aprire);
  • non recarsi necessariamente nel luogo in cui ha sede la banca ma scambiare la documentazione necessaria tramite posta elettronica (tutto avviene in maniera digitale).

Per l’apertura di un conto offshore, sono richiesti diversi documenti. Di solito, la banca offshore richiede delle certificazioni che dimostrino l’autenticità dei documenti, un timbro notarile, ad esempio.

Nello specifico, i documenti richiesti sono:

  • copia del passaporto apostillato;
  • copia della carta di identità;
  • lettera di referenze bancarie;
  • copia di un conto del telefono, acqua o luce a nome dell’intestatario del conto per provare la residenza.

Le banche hanno però la facoltà di richiedere anche altre informazioni o documenti aggiuntivi in qualsiasi momento. In linea di massima, dunque, possono aprire conti offshore sia le aziende che i privati che possono fornire i propri dati e, con il benestare dell’istituto di credito, usufruire dei vantaggi di aprire un conto del genere.




Un altro vantaggio dell’aprire questo conto è, infatti, il segreto bancario, ovvero, tutti i dati circa il titolare del conto e le attività da lui svolte, restano anonimi e non rintracciabili.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.