Ditta individuale, quali scadenze fiscali ci sono l’anno?



Ditta individuale




La ditta individuale ha come unico responsabile della gestione dell’attività e dei rischi, l’imprenditore. Dunque, l’imprenditore è responsabile con il patrimonio personale per gli eventuali debiti contratti dall’azienda: in caso di debiti, i creditori potranno rifarsi sul patrimonio dell’imprenditore.

Le imposte da versare per la ditta individuale

Anche per la ditta individuale ci sono delle imposte da versare e dunque delle scadenze fiscali da tenere a mente.

Le imposte che una ditta individuale deve versare sono:

  • l’IRPEF, l’imposta sul reddito delle persone fisiche, un’imposta diretta, progressiva e proporzionale le cui aliquote si basano su 5 scaglioni di redditi:
    • 23% per i redditi fino a 15000 euro
    • 27% per i redditi da 15001 a 28000 euro
    • 38% per i redditi da 28001 a 55000 euro
    • 41% per i redditi da 55001 a 75000 euro
    • 43% per i redditi oltre i 75000 euro
  • l’IRAP, l’imposta regionale attività produttive, la cui base imponibile varia a seconda del contribuente e del fatturato mentre l’aliquota varia in base alla Regione in cui si genera il valore netto della produzione;
  • l’IVA, l’imposta sul valore aggiunto, oggi pari al 22%.

I costi di una ditta individuale

Ad ogni modo i costi che una ditta individuale deve sostenere dipendono dal suo regime fiscale: il regime forfettario, ad esempio, è un regime agevolato pensato proprio per le ditte che abbiano ricavi fino ad un massimo di 30 mila euro.




In questo caso, ci sono alcune agevolazioni per la ditta come il fatto che l’IVA si versa una sola volta mentre l’IRPEF viene calcolata solo al 5% del reddito (dato dalla differenza fra ricavi e costi). Se i ricavi saranno maggiori di 30000 euro non ci sarà alcuna penale da sostenere: la ditta individuale rientrerà semplicemente nel regime di contabilità ordinaria e non più in quello forfettario (in questo caso, però, l’IRPEF si baserà su un’aliquota più alta).



Загрузка...

1 Trackback / Pingback

  1. Ditta individuale con dipendenti, quanto costa l’INPS?

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.