Carta di credito e bancomat che differenze ci sono



Carta di credito




Carta di credito e bancomat: spesso si pensa, erroneamente, che siano la stessa cosa ma in realtà questi due strumenti di pagamento presentano alcune differenze. In genere, il bancomat viene utilizzato per spese minori e per prelevare contanti agli ATM; la carta di credito, invece, viene usata per spese di importo maggiore. A prescindere dalla scelta utilizzando sia i bancomat che le carte si va incontro al limite all’uso del contante.

L’addebito della carta di credito e dei bancomat

Un’altra differenza riguarda l’addebito: dopo aver effettuato un pagamento con il bancomat, infatti, l’addebito dell’importo avviene immediatamente.

Con la carta di credito, invece, l’addebito del pagamento è posticipato (al mese successivo o a metà mese successivo) e verrà restituito in una sola soluzione (nel caso di carte di credito tradizionali) o con dilazioni e tasso di interesse (nel caso di carte di credito di tipo revolving).

Ciò vuol dire che il bancomat può essere usato solo se ci sono disponibilità sul conto corrente mentre con la carta di credito si possono fare acquisti anche se non si hanno soldi sul conto in banca, proprio perché l’addebito avverrà il mese successivo (in quella data però i soldi dovranno essere disponibili).




Con entrambi i mezzi di pagamento si possono fare dei prelievi

Con entrambi i mezzi di pagamento si possono fare dei prelievi però le carte di credito spesso prevedono delle commissioni aggiuntive in base al circuito a cui appartengono. La carta di credito ha un plafond cioè un limite massimo oltre cui non si possono spendere dei soldi e viene rilasciata a chi la richiede, pagando un costo aggiuntivo.

Fra l’altro, non viene rilasciata a tutti ma solo a chi presenti una certa documentazione e offra opportune garanzie (abbia uno stipendio o una pensione): la banca, sulla base della situazione finanziaria, deciderà se rilasciare o meno la carta di credito.

Invece, il bancomat viene rilasciato, spesso gratuitamente, a chiunque apra un conto corrente. Infine, la carta di credito viene accettata ovunque (anche all’estero) invece ci sono alcuni tipi di bancomat che non sempre vengono accettati.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.