Argento, come venderlo



Argento




Sono tanti i motivi che possono spingere una persona a vendere i propri oggetti in argento. Qualunque sia la motivazione, ecco come venderlo con tranquillità. Per prima cosa, è essenziale rivolgersi a negozi professionali che faranno la giusta valutazione, che è la fase più importante e delicata.

È proprio sulla base di questa che dipenderà il profitto per chi vende l’argento.

La valutazione dell’argento

La valutazione dell’argento viene effettuata pesando il metallo e stabilendo, mediante test appositi, la quantità di argento puro presente nella lega (dato che nei gioielli in argento, questo è combinato con altri metalli).

Esistono, infatti:




  • il titolo 999, cioè i lingotti in cui la lega è formata da 999 parti d’argento su 1000
  • il titolo 925, cioè l’argento da gioielleria/argenteria che è composto da 925 parti d’argento su 1000
  • iltitolo 800, cioè l’argenteria più comune, composta da 800 parti d’argento su 1000

A proposito degli strumenti, è buona norma che la bilancia e l’indicazione del peso siano ben in vista e che sia visibile il risultato.

Inoltre, la bilancia deve essere a norma di legge.

Per essere sicuri della valutazione, un consiglio è quello di fare una prima pesatura, anche grossolana, a casa. Un’altra cosa molto importante da fare per vendere l’argento, è conoscere quanto vale l’argento nella propria zona, anche confrontando “listini” sul web. Il negozio deve poi operare in maniera professionale: il negoziante deve richiedere la carta d’identità del venditore per registrare l’operazione effettuata.

I dati raccolti verrano trascritti su un registro di pubblica sicurezza che potrà essere sottoposto a controlli futuri. Il cliente che vende l’argento deve poi ottenere la copia dell’operazione di acquisto e vendita, che certifica il dettaglio della transazione. Il negoziante dovrà chiedere di apporre la firma al venditore per ricevuta e per l’informativa (ex art. 13 Decreto Lgs. del 30 giugno 2003: Garanzia di riservatezza).

Questa documentazione fornisce sicurezza sia a colui che vende che al negoziante.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.