Investimenti sostenibili in Italia



Investimenti




Ridurre le emissioni di anidride carbonica e l’inquinamento, diminuire il rischio dei cambiamenti climatici: sono alcune delle tematiche che stanno più a cuore a numerose persone, anche agli investitori.

Si parla di investimenti sostenibili

Si parla infatti di investimenti sostenibili cioè quelli che prevedono che il capitale degli investitori venga utilizzato per un mondo più verde oppure in aziende che hanno molta probabilità di conseguire ottimi risultati in un’economia a basse emissioni di carbonio oppure nel ridurre l’esposizione ai rischi legati al cambiamento climatico.

Anche in Italia sempre più persone puntano sugli investimenti sostenibili, che si rivelano essere un’opportunità sia per il nostro Pianeta sia di fare profitti.

Il Forum per la Finanza Sostenibile ha intrapreso uno studio per verificare a che punto siano gli investimenti sostenibili e responsabili in Italia e quanta importanza ci sia su questo argomento.




Lo studio parte dalla recente normativa comunitaria: infatti, con la sottoscrizione degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite e dell’Accordo di Parigi sul Clima nel 2015, lUnione Europea ha posto il tema della sostenibilità ambientale e sociale al centro delle proprie politiche.

Interesse sempre più crescente, espresso anche dal Piano d’Azione per finanziare la crescita sostenibile di marzo 2018.

Il Regolamento UE 2020/852, poi, stabilisce la tassonomia delle attività economiche eco-compatibili ed esplicita per ciascuna attività economica i criteri tecnici in base ai quali essa contribuisce agli obiettivi ambientali dell’Unione Europea.

In particolare unattività, per essere eco compatibile, deve:

  • contribuire positivamente ad almeno uno di questi 6 obiettivi (mitigazione del cambiamento climatico; adattamento al cambiamento climatico; uso sostenibile e protezione delle risorse idriche e marine; transizione verso l’economia circolare, con riferimento anche a riduzione e riciclo dei rifiuti; prevenzione e controllo dell’inquinamento; protezione della biodiversità e della salute degli eco-sistemi)
  • non produrre impatti negativi su nessun altro obiettivo
  • essere svolta nel rispetto di garanzie sociali minime (come le Linee guida OCSE per le imprese multinazionali e i Principi guida delle Nazioni Unite su imprese e diritti umani)



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.