Carte di credito senza conto corrente è possibile ottenerla?



Tutti ormai utilizzano quotidianamente una carta di credito per svolgere le più svariate attività, dal semplice pagamento di bollette o utenze, all'accredito dello stipendio fino ad arrivare agli aquisti, sia online che offline.




Tutti ormai utilizzano quotidianamente una carta di credito per svolgere le più svariate attività, dal semplice pagamento di bollette o utenze, all’accredito dello stipendio fino ad arrivare agli aquisti, sia online che offline.

Esistono carte di credito di svariato tipo e per rispondere a tutte le esigenze. Per richiedere carta di credito in genere basta essere maggiorenni, residenti in Italia e intestatari di un conto corrente.

Negli ultimi anni, però, si sono fatte largo una serie di carte di credito che non necessitano del conto corrente. In realtà si tratta di carte prepagate, alcune delle quali con l’Iban, che consentono comunque di svolgere le basilari operazioni bancarie, quindi è bene valutare la migliore carta di credito in circolazione in questo momento.

Carte di credito senza conto corrente quale scegliere

Come detto in precedenza sul variopinto mercato bancario ci sono molte opportunità di scegliere la carta di credito anche senza essere i titolari di un conto corrente, scegliendo la soluzione che più si confà alle proprie esigenze.




Con queste si possono svolgere le attività tipiche di ogni carta di credito come farsi accreditare lo stipendio, fare e ricevere bonifici, senza dimenticare la possibilità di domiciliare le bollette e pagare gli F24.

La carta di credito banca intesa Superflash può essere un esempio. Si tratta di una carta nata per fare e ricevere bonifici, e pagare le utenze. Dedicata ai giovani che iniziano a lavorare e a chi ama acquistare in tranquillità su internet.

Grande successo ha riscosso anche la postepay evolution, semplice da richiedere e con un canone annuo di 10 euro. Ideale per chi non intende, almeno momentaneamente, aprire un conto corrente.

In caso di smarrimento o di furto della carta di credito è necessario attivare tempestivamente le
procedure per bloccare carta di credito. Di solito basta chiamare il numero verde messo a
disposizione dall’istituto bancario in questione.

 



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.