Essere protestati per una cambiale, è possibile?



Essere protestati per una cambiale, è possibile?




Con la cambiale si esegue un titolo di credito “a scadenza”, ovvero si impone un pagamento ad un debitore da pagare entro una determinata data. Cosa succede se il debitore non paga la cambiale in questione? La cambiale diventa protestata ed il debitore avrà un protesto.

Nel caso il protesto venga certificato, un notaio provvederà a redigere un atto pubblico che accerterà solennemente che la cambiale è stata emessa ma non è stata pagata nei tempi prestabiliti dalla cambiale stessa. Detto questo, si può essere protestati per una cambiale se non la si paga prima della scadenza.

Cambiale e situazioni di protesto

Nel caso che la cambiale non venga pagata, colui che la emette può richiedere interessi (con un tasso legale)
ed eventuali spese legali dovute alla conseguente riscossione forzata. In questi casi, ovviamente,
si ha a che fare con un protesto.

Durante il protesto al debitore verrà comunicato che necessiterà di pagare il debito in questione nei 10 giorni successivi da quando riceverà la comunicazione.
Nel caso che il debitore non paghi la cifra che spetta al creditore,
il debitore verrà segnalato alle fatidiche liste della Crif
.




Le liste della Crif indicano, in gran parte, cattivi pagatori o protestati che non hanno pagato titoli di credito o non sono stati coperti dalla propria banca.
Tuttavia, non sempre i soggetti all’interno della Crif risultano cattivi pagatori,
in quanto a volte la banca può inviare semplici informazioni neutrali per piccole verifiche finanziarie.

Tornando alla situazione di protestato, il debitore della cambiale non sarà in una situazione semplice,
considerando che quest’ultimo non può ottenere crediti da parte di banche ed istituti finanziari
(prestiti, finanziamenti, etc.). Ad ogni modo, eseguire operazioni finanziarie tramite conti correnti postali può esser più semplice per un protestato,
tenendo di conto che la posta non collabora con la Crif.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.