Guadagni con Ebay, come pagare le tasse



Guadagni con Ebay, come pagare le tasse




Guadagnare su internet è quasi un trend oggi. Molti si danno da fare per sviluppare un e-commerce o porre prodotti su piattaforme come Amazon o Ebay. Ma come si pagano le tasse in questo ambito? Come funziona la tassazione Amazon ed Ebay? Vediamo nello specifico cosa significa essere venditori su Ebay e come gestire il lato legale.

Vendere su Ebay: vendita occasionale e vendita frequente

Si può vendere su Ebay sia senza che con partita Iva. Sostanzialmente, si può vendere sotto forma di attività di commercio elettronico occasionale o tramite commercio elettronico abituale. Nonostante la differenza ci sia, non c’è poi così tanta distanza tra le due cose.

Tecnicamente, anche se è un commercio occasionale, l’attività di vendita momentanea andrebbe indicata nella voce “altri redditi” sul modello 730. Se poi si vende abitualmente oggettistica su Ebay, allora l’attività economica è frequente e necessita di tassazione tramite partita Iva.

L’attività commerciale che non viene esercitata in modo abituale ha tuttavia le sue leggi

Ad esempio, se si vuol cascare sul sicuro, si può provvedere a rilasciare una ricevuta che può venir acquistata dal tabaccaio e compilata adeguatamente successivamente alla vendita.




Detto questo, una vendita occasionale non è soggetta a partita Iva, anche se andrebbe certificata sul modello 730 e si necessita a sua volta di presentare una ricevuta per la vendita effettuata se poi ci verrà richiesto.

Da notare che la legge italiana, nei casi in cui si è esclusi dall’obbligo di presentazione della dichiarazione dei redditi, si può non dichiarare la vendita di beni su Ebay, sempre che si abbia un reddito (per l’anno precedente) non superiore ai 5000 euro. In sintesi, se non si ha un’attività che genera alti introiti su Ebay, in gran parte dei casi non si ha bisogno di dichiarare le vendite.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.