Caf quando andare per la dichiarazione dei redditi



Caf quando andare per la dichiarazione dei redditi




La dichiarazione dei redditi è un atto con cui il contribuente (persona fisica oppure società) può mettere a conoscenza dei redditi percepiti in un determinato periodo sui quali poi verrà calcolata l’imposta. Nel prossimo mese infatti si prepara la documentazione necessaria per la dichiarazione da portare al CAF o al proprio commercialista.

La dichiarazione dei redditi si distingue in:

  • modello 730 cioè quello che devono presentare i lavoratori dipendenti, i pensionati o coloro che hanno un reddito da lavoro autonomo ma senza essere titolari di Partita IVA;
  • modello redditi (ex modello Unico) cioè quello per i redditi di impresa o i redditi da lavoro autonomo che siano titolari di Partita IVA.

Le scadenze per i due tipi di dichiarazione dei redditi sono differenti perché il modello redditi deve essere presentato entro il 30 settembre 2019, mentre il modello 730 ha una scadenza diversa a seconda che sia presentato da soggetti con sostituto d’imposta (7 luglio) oppure senza sostituto d’imposta (23 luglio). Dal 15 aprile presso l’Agenzia delle Entrate sarà poi disponibile il modello 730 precompilato con alcuni dei dati relativi alle spese detraibili e deducibili.

Come presentare il modello

Il contribuente può decidere di presentare questo modello precompilato senza apportarvi modifiche
(oppure può decidere di apportarvi delle modifiche o integrazioni) direttamente online. Oppure si può
rivolgere ad un CAF: in questo caso, questo ultimo sarà obbligato ad apporre il visto di conformità cioè
sarà responsabile, insieme al contribuente, di quanto contenuto nella dichiarazione.

Il contribuente deve consegnare al CAF la dichiarazione modello 730 e il modello 730-1 per la
destinazione dell’8 e del 5 per mille entro il 31 maggio. Il contribuente riceve dal CAF la copia della
dichiarazione modello 730 e il prospetto di liquidazione (modello 730-3) sulla base dei dati e dei documenti che sono stati presentati, entro:




  • il 29 giugno se la dichiarazione è stata presentata entro il 22 giugno;
  • il 7 luglio se la dichiarazione è stata presentata dal 23 al 30 giugno;
  • il 23 luglio se la dichiarazione è stata presentata dal 1 luglio al 23 luglio.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.