Assicurazione casalinga 2019 come funziona



Assicurazione casalinga 2019 come funziona




Assicurazione casalinga 2019 come funziona? I maggiori infortuni in casa di solito si riscontrano durante l’esecuzione di lavori domestici. Una casalinga qualsiasi dunque, è seriamente a rischio mentre sta ai fornelli, lava, stira o fa qualsiasi altra mansione. Proprio per questa semplice motivazione l’INAIL ha istituto un’assicurazione apposita per quanto riguarda le casalinghe. Andiamo a scoprirne di più.

Assicurazione casa 2019 e copertura assicurazione casa verso le casalinghe

Cosa copre

L’assicurazione INAIL casalinghe costa 12,91 euro all’anno e copre gli infortuni solo se causati:

  • Un’inabilità totale di almeno il 28%;
  • La morte; in diversi casi ai superstiti spetta una somma di denaro mensile in quantità di rendita;
  • Sono tutelati dalla polizza tutti quanti gli incidenti che succedono nel corso delle mansioni domestiche, sia dentro la propria abitazione che nelle parti comuni del condominio – se la casalinga ovviamente abita in un condominio -.

Dagli infortuni non sono tutelati:




  • In itinere, dunque che avvengono in macchina;
  • Successi in un ambiente domestico ma estranei a un rischio domestico.

Di vitale importanza per percepire l’assicurazione dunque, è che l’infortunio qualsiasi esso sia avvenga durante le mansioni domestiche, e che abbia generato un’invalidità totale di almeno il 28% circa.

Costi assicurazione casa casalinghe

In caso di infortuni, all’assicurato spetta una rendita al mese di:

  • 186,18 euro, in caso di invalidità del 27%;
  • 292,90 in caso di invalidità del 100%.

L’Inail paga la rendita mensilmente, a partire dal primo giorno dopo essere guariti al 100%. Non sono previsti cambiamenti in termini di costi, la rendita resta sempre uguale per tutto il resto della vita.

In caso di morte della persona assicurata, a ognuno dei superstiti l’INAIL versa un importo di 1.292,90 euro. L’INAIL tra l’altro corrisponde un assegno funerario, di un importo non precisato.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.