Accise sulla benzina: perché si pagano?



Accise sulla benzina




Perché dovremmo pagare le accise sulla benzina e che cosa sono nello specifico? Una accisa, secondo la scienza delle finanze, è un aumento sensibile sul costo di un dato bene. La benzina è un bene – un bene di lusso! – che ci costa in media 0.5 euro in più proprio a seguito dell’accisa e dell’attuale Iva italiana al 22%.

Accise sulla benzina: cosa sono nello specifico?

Ci sono dei casi particolari in cui il costo dell’accisa tende a salire. Se consideriamo la benzina, il combustibile fossile in sé, è dagli anni 2000 che conosciamo gli effetti negativi sull’ambiente. L’impatto ambientale deve essere preservato il più possibile al fine di garantire ai nostri figli un mondo pulito e sano.

Ne consegue che parte dell’accisa che paghiamo è dovuto a questo fattore. Gli enti pubblici cercano di trovare un modo per scoraggiare l’utilizzo dell’auto e al contempo sperano di trovare, come nel caso delle auto elettriche, il metodo perfetto per spostarsi e non inquinare.

Ma non è solo la green tax a pesare nel complesso. Per esempio, nei momenti in cui si verifica un’emergenza nazionale, salgono le accise sulla benzina, al fine di garantire alle casse dello Stato un aiuto dai cittadini.




Perché dobbiamo pagare le accise sulla benzina?

Bisogna capire una cosa, una sottile differenza tra l’Iva e l’Accisa. Nel momento in cui andiamo ad acquistare un bene su cui troviamo le accise, infatti, non andremo solo a pagare l’aumento, come succede con l’Iva al 22%. No, perché l’accisa non si basa solo sul valore del prodotto, ma anche sulla quantità venduta.

Dunque, come nel caso della benzina e del gasolio, si capisce che le accise aumentano con l’aumento stessi dei consumi. Perché dobbiamo pagare le accise? Come vi abbiamo spiegato prima, non è solo una questione legata alla green tax, ma anche alle casse dello Stato.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.