Carte di credito con Iban estero, quali sono le più utilizzate  



Carte di credito




Le carte con IBAN estero sono sempre più utilizzate da migliaia di clienti che vogliano dotarsi di uno strumento di pagamento semplice e veloce da utilizzare durante la vita quotidiana per le proprie spese. Sono emesse da società estere e per questo recano un IBAN del paese di provenienza. Non sono collegate ad un conto corrente e dunque possono essere utilizzante in qualsiasi circostanza. La facilitò dell’uso delle carte di credito estere permette quindi di avere una gestione semplice e veloce.

Carte di credito estere, le più usate in Italia

Le più utilizzate sono:

  • la carta inglese Viabuy che, come detto, non si appoggia a nessun conto corrente.

Può essere utilizzata per ricevere e effettuare bonifici in Italia e all’Estero. Viene ricaricata mediante contanti o bonifico oppure con versamenti da altra carta.

Si può utilizzare per operazioni come:




  • transazioni online;
  • bonifici;
  • pagamenti;
  • conto di accredito stipendio e pensione.

Si può ordinare online e riceverla al proprio indirizzo di casa indicato in fase di registrazione. Il canone annuale di gestione è di 19.90 euro.

  • La svizzera Travel Cash, non ha costi di gestione né canoni mensili da sostenere.

Costi carte di credito estere

Gli unici costi sono legati alle ricariche di importo variabile in relazione a quanto si versa. La carta poggia sul circuito Mastercard e può essere utilizzata anche in modalità contactless. Anche questa carta può essere utilizzata per le più comuni operazioni di prelievo, bonifico, accredito di stipendio e pensione e così via.

La richiesta della carta viene effettuata online, mediante la compilazione di un form nella home page del sito Swiss Bankers. La tedesca N26, è una carta conto simile ad una prepagata ma non una carta di credito. Viene molto scelta dai clienti che la utilizzano soprattutto nelle transazioni online, per i prelevamenti bancomat e altre ransazioni giornaliere. Anche questa carta può essere richiesta online ed inviata al domicilio del cliente.

I costi di gestione sono di circa un euro per ogni operazione.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.