Conto offshore, cosa dice il fisco italiano



Conto offshore




Molte persone decidono di aprire un conto offshore: questa è un’operazione legale e in regola con la normativa italiana. Di solito, sono conti collegati alle realtà dei Paradisi Fiscali ed è per questo che la tassazione fiscale è molto bassa o pari allo 0%. Inoltre, questi conti godono del cosiddetto “segreto bancario”: nessun dettaglio sulle attività di un conto offshore vengono comunicate all’esterno, non sono rintracciabili e restano anonime.

Tutti possono avere un conto offshore all’estero

Tutti possono aprire dei conti all’estero per depositare i propri risparmi, persone fisiche e società. Infatti, il denaro che ogni soggetto possiede legittimamente è un bene di cui può disporre in qualsiasi modo.

L’unico limite al depositare risparmi all’estero è che vengano rispettate le normative vigenti nel paese di residenza e in quello in cui si depositano. E’ proprio la Comunità Europea che conferma la legittimità di questa pratica, affermando che “tutti i cittadini di uno Stato appartenente alla Comunità hanno il diritto di aprire un conto corrente bancario in qualsiasi altro Stato membro, ed anche in istituti finanziari di Paesi non appartenenti all’UE”. 

Comunque, anche questi conti sono soggetti ai controlli da parte dell’Amministrazione finanziaria: infatti, si possono detenere risparmi in ogni parte del mondo ma questi devono essere dichiarati al proprio Stato di residenza.




Monito raggio delle attività economiche estere/offshore

Infatti, in Italia è in vigore il cosiddetto “monitoraggio delle attività economiche estere/offshore” e, dunque, il soggetto residente fiscalmente in Italia dovrà compilare il quadro RW della dichiarazione dei redditi per dichiarare le somme di denaro depositate all’estero. Qualora non lo facesse, potrebbe incorrere in sanzioni anche penali poiché il Fisco presumerebbe il rischio di evasione fiscale e tributaria. Una leggenda metropolitane infatti, vuole che questi conti vengano utilizzati per evadere le tasse o per favorire dei traffici illeciti e operazioni illegali: in realtà, questi conti aiutano chi li sceglie ad avere una migliore pianificazione fiscale.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.