Settembre , libri, scuola e ripartenza: le spese più alte   



Settembre




Anche se c’è incertezza sul rientro a scuola a settembre, bisogna mettere in conto le spese da sostenere per il ritorno sui banchi. Secondo Federconsumatori, ogni famiglia dovrà sborsare circa 1000 euro per ogni figlio iscritto a scuola: la metà serviranno per acquistare tutto il necessario per tornare a scuola (zaini, astucci, quaderni, diari) ed il resto per libri di testo e dizionari.

Settembre, un mese pieno di spese

Purtroppo a questi costi vanno aggiunti quelli per i trasporti (dato che molti ragazzi devono spostarsi con pullman o altro mezzo pubblico) e per le eventuali lezioni di ripetizione con insegnanti privati. Quindi, a settembre, il ritorno a scuola dei propri figli rappresenta una spesa molto alta ed importante.

Considerando anche i rincari per ciò che attiene appunto il corredo scolastico (in media i prezzi di zaini, astucci e diari sono aumentati rispetto agli scorsi anni ed ancora di più sono aumentati i prezzi dei libri e dei dizionari). I libri di testo ed i dizionari, inoltre, costano ancora di più per gli studenti dei licei (quindi la cifra che i genitori spenderanno sarà ancora maggiore). Proprio per questo, un consiglio può essere quello di cercare di risparmiare su ciò che è superfluo: ad esempio, evitando di acquistare un nuovo zaino se quello dello scorso anno è ancora utilizzabile ed evitare di seguire le mode acquistando astucci o diari di tendenza ma piuttosto utilizzare ciò che già si ha o acquistare qualcosa che costa meno.

I libri di testo

Anche per quanto riguarda i libri di testo, può essere utile informarsi sui mercatini dell’usato o su chi vende libri usati in buone condizioni, per risparmiare su questo costo.




Insomma, anche se a settembre le spese relative alla scuola e all’istruzione dei propri figli possono spaventare e mettere in difficoltà le finanze della famiglia, “educare” i propri figli ad accontentarsi, a riutilizzare e ad acquistare usato di qualità, può essere la soluzione migliore per risparmiare.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.