Dichiarazione dei redditi 2021, ci saranno proroghe alle scadenze?



Dichiarazione




L’epidemia di Coronavirus ancora in atto in Italia ha portato e potrebbe ancora portare delle proroghe alle scadenze fiscali legate alla dichiarazione dei redditi 2021.

Proroga scadenza dichiarazione dei redditi

Con il comunicato 49 del 13 marzo 2021 del Ministero dell’Economia e delle Finanze è stata stabilita la proroga della scadenza della trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate della Certificazione Unica.

La scadenza originaria era fissata al 16 marzo ma è ora passata al 31 marzo 2021.

Sempre al 31 marzo 2021 è stata spostata la scadenza per l’invio da parte di banche, assicurazioni, enti previdenziali, amministratori di condominio, università, asili nido, veterinari, all’amministrazione finanziaria dei dati necessari per la compilazione della dichiarazione precompilata.




La dichiarazione dei redditi precompilata

Come conseguenza, la dichiarazione dei redditi precompilata non sarà più disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate a partire dal 30 aprile ma a partire dal 10 maggio 2021.

A questo punto potrebbe essere spostata anche la data dalla quale si potrà iniziare a modificare il modello e poi quella per inviarlo all’Agenzia delle Entrate.

Attualmente la data per poter modificare o trasmettere il 730 precompilato è stabilita nel 14 maggio 2021 mentre la scadenza per la presentazione del 730 precompilato è fissata al 30 settembre 2021.

Quindi bisognerà attendere nuove notizie per sapere se ci saranno delle proroghe a queste scadenze.

Un’altra scadenza che è stata prorogata è quella relativa alla conservazione delle fatture elettroniche riferite al 2019: gli operatori avranno 3 mesi in più per farlo.

Questa è una scelta che tiene conto del fatto che l’obbligo di fatturazione elettronica nelle operazioni tra privati è stato introdotto a decorrere dalle operazioni effettuate il 1 gennaio 2019, per cui è la prima volta che bisognerà procedere alla conservazione sostitutiva delle fatture elettroniche emesse e ricevute nel periodo d’imposta.

Infine, la scadenza per la presentazione del modello Reddito PF è stabilita attualmente nel 30 novembre 2021 (e per il momento non ci sono proroghe in vista).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.