Bollette, ufficiale l’aumento di gas e elettricità 



Bollette




Il nuovo anno porta con se una brutta notizia per tante famiglie: la conferma ufficiale dell’aumento di gas ed elettricità. Nello specifico si parla di un aumento del 55% per quanto riguarda le bollette dell’elettricità e del 41% per quelle del gas. Fate sempre attenzione alle penali e alle maggiorazioni in caso di mancato pagamento bollette.

Ma perché ci sono questi aumenti?

ARERA (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ha dichiarato che questi aumenti nelle bollette sono causati da una tendenza alla crescita esponenziale delle quotazioni a livello internazionale del prezzo della CO2 e delle materie prime energetiche.

Nello specifico, il prezzo del gas naturale, prendendo come riferimento il mercato europeo, risulta essere aumentato, da gennaio 2021 a dicembre 2021, di quasi il 500%, portando così un incremento da 21 a 120€/MWh relativo ai valori medi mensili.

Mentre, per quanto riguarda il prezzo della CO2, questo risulta essere raddoppiato, passando da 33 a 79 €/tCO2. Dunque questi aumenti si tradurranno in una spesa, nel corso del 2022, di circa 1000 euro in più per ogni famiglia.




Nello specifico si assisterà ad un aumento di circa 334 euro all’anno per quanto riguarda la bolletta dell’elettricità mentre, per quanto riguarda quella del gas, la spesa tipo di una famiglia potrebbe arrivare a circa 1560 euro, prendendo come riferimento il periodo tra il 1° aprile 2021 ed il 31 marzo 2022 (che significherebbe un aumento di circa 610 euro all’anno).

Fortunatamente il Governo è intervenuto a calmierare gli aumenti che, altrimenti, sarebbero stati del 65% sulla bolletta dell’elettricità e del 59,2% su quella del gas.

Il Governo, infatti, ha stanziato 4 milioni di euro di fondi che verranno utilizzati come Bonus sociale, rivolto alle famiglie con problemi economici, e per la rateizzazione del costo delle bollette emesse da gennaio 2022 fino ad aprile 2022 (si potrà usufruire della rateizzazione per un massimo di 10 rate, che non prevedono interessi).



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.