Conto corrente cointestato, serve il permesso dell’altro per prelevare?



Conto corrente




Un conto corrente cointestato è un conto bancario intestato a più persone, anche senza vincoli di parentela. Per poterlo aprire, è necessario che siano presentati i documenti di tutti i soggetti intestatari del conto e che venga da tutti quanti loro apposta la firma originale.

Si distinguono:

  • conti corrente cointestati a firma disgiunta, quando tutti gli intestatari del conto possono svolgere operazioni (bonifici, prelievi, accredito dello stipendio o della pensione, domiciliazione dello stipendio) con pari diritti
  • conti corrente cointestati a firma congiunta, quando, per poter compiere le diverse operazioni sul conto cointestato, è necessaria la presenza di tutti i cointestatari

Da ciò discende che nel caso di conto corrente cointestato a firma disgiunta ogni correntista può prelevare senza chiedere il permesso all’altro. Cosa diversa, invece, nel caso di un conto corrente cointestato a firma congiunta, dato che è necessario che tutti i cointestatari siano d’accordo.

Per quanto riguarda l’ammontare prelevabile, supponiamo che i cointestatari del conto siano due, allora uno dei due può prelevare dal conto qualsiasi somma, anche superiore al 50% a lui spettante.

La banca infatti non può impedirglielo, dato che vige il principio della solidarietà attiva, cioè ognuno dei correntisti può prelevare dalla banca qualsiasi somma, anche superiore alla metà.




Quindi la banca non ha alcuna responsabilità in tal senso.

Fra i correntisti, invece, vale la regola secondo cui, in mancanza di prova contraria, quanto depositato nel conto si presume diviso in parti uguali.

Ciò significa che se un cointestatario preleva più della propria quota, deve restituire all’altro la sua parte, fino a ricostituire metà del deposito.

Questo ovviamente se il cointestatario che ha prelevato più della metà di quanto disponibile sul conto, non riesca a dimostrare che quella è effettivamente la sua quota (è il caso, per esempio, sul conto corrente tutto il denaro sia stato versato da uno solo degli intestatari).



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.