Carta You, come richiederla



Carta You




Carta You è la carta di credito gratuita di Advanzia Bank, una banca digitale fondata in Lussemburgo. La carta di credito You consente al suo possessore di scegliere se pagare subito gli acquisti che fa oppure optare per le rate.

Inoltre permette di:

  • domiciliare i pagamenti (ad esempio le bollette) tramite addebito diretto SEPA
  • trasferire denaro sul proprio conto bancario
  • caricarla su Apple Pay o Google Pay
  • pagare appoggiando il proprio cellulare al POS nei negozi
  • ottenere un’assicurazione di viaggio completa e gratuita (che è associata alla carta)

Carta You non prevede costi di consegna o attivazione né canoni annuali. Può essere richiesta da coloro che hanno già compiuto 18 anni e che siano residenti in Italia.

Si richiede semplicemente online, senza dover aprire un nuovo conto corrente (quindi senza dover cambiare banca), compilando il modulo di richiesta inserendo:

  • Sesso
  • Nome
  • Cognome
  • Codice fiscale
  • Data di nascita
  • Luogo di nascita
  • Nazionalità
  • Città (comune)
  • Indirizzo e numero civico
  • Codice postale
  • Provincia
  • Paese di residenza
  • Telefono cellulare
  • Indirizzo email

Dopo aver richiesto la carta, all’utente arriverà un link in cui potrà allegare il proprio documento d’identità e aggiungere elettronicamente la firma. Durante la richiesta, la banca effettuerà una valutazione sulla solvibilità con CRIF S.p.A. e/o altre agenzie di credito.




Per questo motivo all’utente verrà richiesto di dare il consenso a questa valutazione che sarà condotta sulla base della richiesta stessa, trattando i dati in modo confidenziale.

Uno storico di pagamenti negativo può avere come effetto la decisione della banca di rifiutare la richiesta della carta. Negli altri casi, invece, l’utente otterrà Carta You entro massimo 10-14 giorni dalla richiesta.

Con il contratto della carta di credito all’utente verrà comunicato per la prima volta il proprio credito disponibile.

All’inizio questo limite può essere basso (in quanto non esiste ancora un rapporto tra la banca e il cliente) ma, una volta registrate entrate di pagamenti regolari, il limite di credito potrà essere rivisto.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.