Postapay è possibile utilizzarla per pagare online?



Postapay è possibile utilizzarla per pagare online?




La postepay negli ultimi anni è diventato un punto di riferimento per la gestione delle finanze, soprattutto dei più giovani. Si tratta di una carta prepagata che consente di svolgere numerosi tipi di operazione. Inoltre visto il largo utilizzo anche tra i più giovani, ad oggi è possibile dire che tra le migliore carte ricaricabili 2018 c’è sicuramente il prodotto si poste italiane.

Semplicissimo poterne entrare in possesso, basta recarsi in una delle tantissime filiali di Poste Italiani presenti sul territorio, chiedere agli addetti il modulo da compilare, presentare un documento di riconoscimento valido e il proprio codice fiscale.

Il costo per l’attivazione della postepay è di 5 euro. Sono previsti altre piccole spese legate ad altre operazioni quali il prelievo presso Atm bancari o proprio presso lo sportello postale, ma vediamo come funziona la carta ricaricabile di poste.

Postepay come funziona

Come ancitipato in precedenza la postepay ci consente di svolgere numerose operazioni. Con la nostra prepagata potremo prelevare contanti presso gli Atm postali e bancari che espongono il marchio Postepay Visa Electron, effettuare pagamenti tramite Pos o su piattaforme online.




Come tutte le carte prepagate anche con la postepay potremo utilizzare solo il credito residuo presente sulla stessa. E’ necessario, in tal senso, sapere che la postepay ha un limite di plafond di 30mila euro, soglia oltre la quale non si può possedere. Per ricaricare basta recarsi presso uno sportello postale o uno dei tantissimi punti Sisal sparsi sul territorio, pagando un piccolo surplus di qualche euro.

Postepay pagamenti

Per essere sicuri di poter pagare con la propria prepagata, senza incorrere in alcun problema dovremo verificare che il negozio o il sito in questione accetti la carta Postepay Visa Electron.

Per effettuare un pagamento online, anche se la piattaforma accetta la Postepay Visa Electron avremo bisogno di fornire il Postepay cvc. Ora vi starete chiedendo di cosa si tratta? Nulla di più semplice, si tratta delle ultime tre cifre presenti nel codice dietro alla nostra carta. Alla fine poprio di questo troverete il vostro Postapay cvc.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.