Partita iva agevolata quanto si paga di tasse l’anno?



Partita iva agevolata quanto si paga di tasse l'anno?




La partita iva semplificata è stata introdotta con la legge di stabilità 2015 quando, legge n. 190 del 2014 art. 1 commi 54-89,
sono stati abrogati il regime dei minimi al 5% e il regime delle nuove iniziative produttive di cui alla legge 388/2000.
Al loro posto è stato istituito un nuovo regime forfetario applicabile alle sole persone fisiche con partita iva.

Per rientrare in tale regime bisogna rispettare dei limiti reddituali che differiscono a seconda dell’attività svolta e sono rispettivamente 30 mila euro per professionisti, artigiani e imprese, 50 mila euro per commercianti, alberghi e ristoranti.
40 mila euro per ambulanti di alimentari e bevande e 30 mila euro per ambulanti di altri prodotti.

Partita iva agevolata, le tasse annue

Questo particolare regime fiscale comporta una determinazione del reddito imponibile in maniera forfettaria,
quando quindi non è necessario scaricare alcun costo, in quanto l’imponibile sarà una mera percentuale del fatturato,
e un’imposta sostitutiva pari al 15% dell’imponibile stesso, anche se per i primi 5 anni, in caso di apertura di nuova attività,
questa percentuale scende al 5%.

Di seguito vi forniremo tutti gli elementi necessari per capire come fatturare.
Su ogni fattura deve essere riportato la ragione sociale del soggetto che emette il documento,
completa di indirizzo della sede e numero della Partita Iva.




Dati del destinatario della fattura, ovvero del soggetto che dovrà provvedere al pagamento della somma,
la data di emissione, la numerazione progressiva.

Inoltre è obbligatorio apporre la marca da bollo sulle fatture con importi superiori ad € 77.47,
questa va applicata sia se sono in formato cartaceo che con il bollo virtuale.
Sulle fatture con importi inferiori a € 77.47 la marca da bollo non va mai applicata.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.