Pensione reversibilità: spetta anche in caso di divorzio?



Pensione reversibilità




La Pensione di Reversibilità spetta anche nel caso in cui la coppia è divorziata? È una domanda molto importante, a cui oggi daremo una risposta. Nel momento in cui un pensionato o un lavoratore decede, il componente della sua famiglia può richiedere un aiuto economico da parte dello Stato. L’aiuto economico sarà calcolato sulla base di alcune informazioni. Esistono due tipologie: parliamo della reversibilità e dell’indiretta. Qual è la differenza tra le due?

Pensione reversibilità, si può perdere?

Pensione di reversibilità e divorzio: che cosa sapere?

Con pensione di reversibilità si intende una quota destinata al sopravvissuto del pensionato deceduto. Invece, la pensione indiretta è prevista nel momento in cui il defunto, al momento della morte, continuava a versare i contributi lavorativi.

Questa tipologia di pensione può essere richiesta anche dal coniuge divorziato? La risposta è sì, ma ci sono dei limiti e alcuni aspetti da considerare.




In caso di decesso di uno dei due ex coniugi, è prevista la pensione di reversibilità: è la legge a esprimersi a riguardo. Se i requisiti della Legge sul Divorzio sono rispettati, possiamo richiedere la pensione. Quali sono le condizioni? Ve le elenchiamo.

Come ottenere la Pensione di Reversibilità: i limiti

  1. Nel momento in cui percepiamo già un assegno divorzile a cadenza periodica dall’ex coniuge defunto. Se non avevamo diritto all’assegno, invece, la pensione di reversibilità non ci spetta.
  2. Ci spetta nel caso in cui non ci siamo risposati. Invece, se abbiamo sposato qualcun altro, perdiamo il diritto alla pensione di reversibilità.
  3. C’è un ultimo aspetto da considerare, ovvero che il rapporto di lavoro, da cui poi verrà prelevato il trattamento pensionistico, deve essere necessariamente anteriore al divorzio.

Per ottenere la  reversibilità, è necessario andare all’INPS o fare richiesta per via telematica, ma non solo. Possiamo anche andare negli Enti Patronali riconosciuti dall’INPS.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.