IRAP, chi la deve pagare?



IRAP,




L’IRAP, l’imposta regionale sulle attività produttive, deve essere versata da:

  • persone fisiche esercenti attività commerciali titolari di redditi d’impresa;
  • persone fisiche esercenti arti e professioni titolari di redditi di lavoro autonomo
  • le società semplici, in nome collettivo e in accomandita semplice e quelle equiparate, comprese le associazioni costituite tra persone fisiche per l’esercizio in forma associata di arti e professioni;
  • le società per azioni e società in accomandita per azioni, le società a responsabilità limitata, le società cooperative e di mutua assicurazione;
  • i trust e gli enti pubblici e privati diversi dalle società, residenti nel territorio dello Stato, che hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali;
  • le società e gli enti di ogni tipo, compresi i trust, con o senza personalità giuridica, non residenti nel territorio dello Stato, per l’attività esercitata nel territorio delle regioni per un periodo di tempo non inferiore a tre mesi mediante stabile organizzazione;
  • gli enti privati diversi dalle società e i trust, residenti nel territorio dello Stato che non hanno per oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali;
  • gli enti non commerciali, compresi i trust, società semplici e associazioni equiparate, non residenti, che hanno esercitato nel territorio dello Stato, per un periodo non inferiore a tre mesi, attività rilevanti agli effetti dell’Irap mediante stabile organizzazione, oppure che hanno esercitato attività agricola nel territorio stesso;
  • le Amministrazioni pubbliche.

Non sono soggetti passivi IRAP:

  • i fondi comuni di investimento e i fondi pensione;
  • i gruppi economici di interesse europeo;
  • gli incaricati di vendita a domicilio soggetti alla ritenuta a titolo d’imposta;
  • gli agricoltori con volume d’affari inferiore a 5 milioni in regime di esonero IVA;
  • i contribuenti esercenti attività d’impresa, arti o professioni che hanno aderito al regime forfettario agevolato;
  • coloro che percepiscono reddito da attività occasionali di lavoro autonomo o impresa.






Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.