N26, quanto si paga l’anno di spese conto?



N26




N26 è la banca tedesca online che prevede soluzioni molto smart e convenienti per i propri clienti Privati o Business. A seconda del conto che si decide di aprire, ci saranno o meno costi da sostenere.

I conti disponibili con N26

Il conto per Privati N26 Standard è un conto zero spese: infatti, viene applicata una commissione solo in caso di saldo sul conto superiore a 50 mila euro, ma non ci sono né costi di apertura né canoni mensili da sostenere.

Viene solo richiesto il pagamento una tantum di 10 euro per l’emissione di una carta Mastercard fisica.

Il conto corrente N26 Smart, invece, ha un costo di 4,90 euro al mese, con un contratto della durata di un anno (quindi le spese di conto da pagare sono di 58,80 euro).




N26 You è il conto corrente per Privati che prevede un canone mensile di 9,90 euro (118,80 euro di spese conto annue).

Infine, l’ultimo conto previsto per Privati, N26 Metal, prevede un canone mensile di 16,90 euro (vale a dire 202,80 euro di spese conto annue).

Quanto ai conti corrente previsti per i clienti Business, anche in questo caso ci sono 4 soluzioni diverse. Il conto Business Standard è a zero spese, ed è la soluzione ideale per freelance e liberi professionisti.

Una commissione è applicabile in caso di saldo sul conto superiore a 50 mila euro.

Poi c’è il conto N26 Business Smart che prevede spese conto annue di 58,80 euro (vale a dire un canone mensile di 4,90 euro).

N26 Business You, il conto corrente per freelance e liberi professionisti, ideale a casa e in viaggio, prevede un canone mensile di 9,90 euro (vale a dire 118,80 euro di spese conto annue).

Infine, N26 Business Metal, il conto corrente con lo 0,5% di cashback, prevede delle spese di conto annue di 202,80 euro (vale a dire 16,90 euro al mese).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.