Conto corrente, quali documenti occorrono?



Conto corrente




Chiunque può aprire un conto corrente purché abbia almeno 18 anni e non abbia subìto un fallimento in passato.

In realtà anche i minorenni possono, in alcune banche, sottoscrivere un libretto di risparmio e, a volte, anche una carta ricaricabile, a condizione che chi esercita la patria potestà dia espresso consenso alla sottoscrizione.

Comunque i documenti che occorrono per aprire un conto corrente sono:

  • una fotocopia di un documento d’identità in corso di validità (carta d’identità, patente o passaporto)
  • una fotocopia del proprio codice fiscale o della propria tessera sanitaria
  • un certificato di residenza (questo viene richiesto solo da alcune banche)

In effetti solo in linea di massima chi apre il conto corrente deve avere residenza in Italia, dato che in alcuni casi può aprirlo anche chi vive all’estero per motivi di lavoro o studio e ha bisogno di avere un conto in Italia o uno straniero non residente.

In questo caso è necessario non essere iscritti da almeno 183 giorni all’anagrafe dei residenti, non avere un domicilio in Italia da almeno 6 mesi e non avere una dimora abituale in Italia per almeno 183 giorni, cioè metà anno.




Questa è la documentazione minima richiesta sia che si voglia aprire un conto corrente tradizionale, quindi in filiale allo sportello, sia che si voglia aprire un conto corrente online.

In questo secondo caso bisognerà fare l’upload dei documenti dopo averli scansionati fronte/retro. A questo punto avverrà l’identificazione finanziaria del correntista, in base alla normativa antiriciclaggio.

Affinché avvenga l’identificazione, è necessario essere titolari di un altro conto corrente da cui si possa effettuare un piccolo bonifico di prova sul conto corrente indicato dalla banca.

L’identificazione può avvenire pure mediante la procedura RID (anche in questo caso bisogna già possedere un altro conto corrente). Solo dopo che la banca avrà effettuato le opportune verifiche, il conto corrente aperto online sarà operativo.

In caso invece il conto corrente venga aperto in maniera tradizionale in filiale, sarà operativo all’istante.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.