Pagare in bitcoin ecco come e dove si può fare in Italia



Pagare in bitcoin ecco come e dove si può fare in Italia




È bitcoin mania? Probabilmente dopo l’exploit dell’altro giorno a Chicago sicuramente non solo gli esperti di settore ma anche il grande pubblico si sta avvicinando alla criptovaluta diventata tanto famosa. Sempre più persone si stanno informando su come pagare in bitcoin e queli sono i funzionamenti della moneta elettronica.
Ma cosa sono e come funzionano i bitcoin? Il bitcoin è una moneta elettronica che non dipende ne da banche ne da istituti di credito e si utilizza per acquistare beni e servizi. L’utilizzo massivo è su internet e la cosa interessante è che in pratica è quasi impossibile contraffare bitcoin.
La forza di questa moneta è senza dubbio l’impossibilità, a meno che non lo voglia l’acquirente, di rintracciare bitcoin e da dove vengono effettuati i pagamenti. Infatti è per questo motivo che nel deep web vengono utilizzati esclusivamente bitcoin per acquistare beni irregolari.

Pagare in bitcoin, come funziona?

Il bitcoin in pratica è una moneta virtuale che rende sicure le transazioni su internet. Inoltre i costi transazioni bitcoin sono gratis, è tutto in anonimato e non ci sono intermediari come le banche.
Ma come si può pagare in bitcoin? Ci sono delle particolari tessere come bancomat o altro? In realtà l’operazione è molto più semplice di quello che sembra, infatti basta un collegamento ad internet ed un computer per iniziare.
Ci sono diversi portali e siti internet certificati che permettono di effettuare questo tipo di passaggio, cioè di cambiare i propri soldi con i bitcoin. Un po’ come quando si cambiano i soldi per andare all’estero, la differenza è che non ci sono commissioni o intermediari.

Ovviamente accedendo ad uno di questi portali prima di tutto ci si dovrà iscrivere e creare il proprio conto a cui sarà associato una sorta di codice univoco. Questo codice è in pratica il numero di conto bitcoin che si utilizzerà per ricevere bitcoin o pagare in bitcoin.

Come e dove usare bitcoin

Per pagare in bitcoin è sufficiente trovare i portali o i servizi che accettano la moneta elettronica, da sottolineare che anche Expedia, il più famoso portale di viaggi del mondo, ha aperto la possibilità di effettuare pagamenti in bitocoin anche se per adesso solo per il mercato americano.
La cosa interessante è che molte attività in Italia accettano come pagamento i bitcoin e non sono pochi. Ci sono aziende di informatica, agriturismi, alberghi e avvocati (una mappa interattiva è visibile su Coinmap) ed è in grossa espansione.
Effettuare pagamenti bitcoin è semplicissimo basta collegarsi al proprio portafoglio digitale e, tramite il codice fornito, inviare denaro, tempo tecnico pochissimi minuti. Ci sono inoltre app Iphone bitcoin ma anche app Android bitcoin, il tutto utilizzando i moderni smartphone come veri e propri pos portatili con l’utilizzo di QR Code.






Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*