Imu chi paga in caso di affitto l’inquilino o il proprietario?



Imu chi paga in caso di affitto l'inquilino o il proprietario?




L’imposta municipale unica, conosciuta come Imu è una tassa che ha sostituito, almeno in parte, la vecchia Ici. In linea di massima non è prevista l’imu prima casa anche se ci sono delle eccezioni. A breve, guardando il calendario delle scadenze fiscali 2018, ci sarà da pagare il primo acconto.

In linea generale l’imposta è una tassa seconda casa. Questa, infatti, viene applicata sugli immobili commerciali, negozi e abitazioni che non siano la principale. La definizione di abitazione principale è l’immobile, iscritto o iscrivibile nel catasto edilizio urbano come unica unità immobiliare.

Si è costretti a pagare, invece, l’imposta municipale unica prima casa solo nel caso in cui questa fosse considerata di lusso. Nello specifico se l’immobile è stato accatastato nelle categorie: case signorili, ville e castelli.

Imu e Tasi: le scadenze

Scadenze giugno per entrambe le imposte sulla casa sia per quanto concerne Imu e Tasi che in quasi tutti i comuni italiani vanno pagate in due tranches. Il primo acconto o rata unica di Imu-Tasi è fissata al 18 giugno 2018. Il secondo acconto e conguaglio per quanto concerne Imu e Tasi è fissata per il 17 dicembre 2018.




Imu e Tasi in caso di affitto: ecco chi paga

I regolamenti per quanto riguarda Imu e Tasi in caso di affitto sono decisamente  differenti e non sempre sono tenuti a pagare l’inquilino o il proprietario.

Partendo dall’imposta municipale unica anche in questa circostanza la scadenza è fissata al 18 giugno per l’acconto e successivamente al 17 dicembre per il saldo. Il pagamento deve essere effettuato in questa circostanza soltanto dal proprietario dell’immobile perché non esiste alcuna norma che prevede l’obbligo di pagamento dell’Imu inquilini.

Questo perché la legge prevede espressamente che il presupposto dell’Imu, ovvero la condizione che fa scattare l’obbligo di pagamento, sia la condizione di possesso dell’immobile o del terreno, quindi per il proprietario nel caso non fosse la prima casa si tratterebbe di una tassa seconda casa.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.