Tassa di successione, se un erede non la paga che succede?



Tassa di successione se un erede non la paga che succede




La tassa di successione è quell’imposta dovuta dagli eredi per il passaggio di proprietà dei beni dal defunto a loro. Questa imposta si deve pagare a prescindere dal fatto che i beni siano passati in eredità per testamento o, in mancanza di questo, per legge. Infatti, la devono pagare tutti i soggetti per un importo che varia a seconda del grado di parentela e del valore dei beni passati in eredità.

Tassa di successione, il grado di parentela

In particolare:

  • il coniuge e i parenti in linea retta sono esentati dal pagamento della tassa di successione fino ad un valore dei beni ereditati di un milione di euro;
  • i fratelli e sorelle godono di una franchigia di 100000 euro e un’aliquota del 6%;
  • i parenti fino al quarto grado e gli affini fino al terzo grado non godono di nessuna franchigia e di un’aliquota del 6%;
  • altri eredi (anche non parenti) non godono di alcuna franchigia e di un’aliquota dell’8%;
  • eredi disabili, in questo caso la franchigia è estesa fino a un milione e mezzo di euro.

Il pagamento della tassa di successione deve avvenire entro 60 giorni

Il pagamento della tassa di successione deve avvenire entro 60 giorni dall’avviso di liquidazione da parte dell’Agenzia delle Entrate. A pagare, dunque, sono tutti gli eredi e i legatari: quando ci sono più eredi le imposte si dividono in base alle proprie percentuali di eredità. Tuttavia, l’Agenzia delle Entrate non è obbligata a chiedere a ciascun erede il pagamento della propria parte ma, semplicemente, può richiedere il pagamento integrale ad uno di questi.

Nel caso che un erede non paghi la propria parte, fino a quando i beni resteranno in comune fra più eredi, l’Agenzia delle Entrate si può rivolgere anche solo ad uno degli eredi per chiedere il pagamento della restante parte non pagata (anche se questo ha già pagato la sua quota) per il principio di solidarietà.





Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.