Vacanze, una spesa che pesa sul bilancio familiare



Vacanze




Gli italiani non rinunciano alle vacanze: che sia solo per una notte o per qualche giorno, sempre più famiglie ricorrono persino a dei prestiti pur di concedersi meritato riposo e divertimento. Per quanto la tendenza degli italiani sia al risparmio (dimostrata anche da molte scelte come quella di prenotare con molto anticipo voli e alloggi e di farlo da soli online senza ricorrere ad agenzie di viaggio), è anche vero che quella delle vacanze è una spesa che pesa comunque sul bilancio familiare infatti in molti preferiscono finanziare la propria vacanza e pagare un tanto al mese.

Vacanze, cifra media 500 €

Da un’analisi condotta da Noto Sondaggi, infatti, emerge come, per l’estate 2019, il 48% degli italiani spenderà una cifra non superiore ai 500 euro a persona. La spesa per le vacanze non supererà i 1000 euro a testa per il 34% degli italiani mentre, sono sempre di meno gli italiani che spenderanno più di 1500 euro a testa per le proprie vacanze.

Nonostante questi dati, dall’analisi condotta da Barometro Vacanze Ipsos-Europ Assistance, emerge come gli italiani si trovino al di sotto della media europea sia per durata delle vacanze che per spesa sostenuta. La maggior parte degli italiani, infatti, trascorre una o poche notti fuori casa mentre sono davvero pochi coloro che trascorrono una settimana o più in vacanza (in media, la vacanza dura 11 giorni).

Si spende più per il cibo

Quanto alla spesa, rispetto agli altri turisti europei (che spendono in media intorno ai 2019 euro a testa), gli italiani spendono in media 1757 euro a persona. Significativo è come nella spesa per le vacanze, un importo considerevole sia rappresentato dal cibo: stando all’analisi condotta da Ixè per Coldiretti, infatti, un terzo dell’importo complessivo sostenuto per le vacanze è occupato proprio dalla spesa per pranzi e cene in ristoranti, pizzerie, agriturismi o spuntini per strada.




E’ sempre per questa voce di costo così importante che gli italiani decidono sempre più di alloggiare in case vacanze o in alloggi con piano cottura e cucina così da poter provvedere da soli ai propri pasti e risparmiare senza mangiare fuori.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.