Associazione sportiva, quante persone servono per aprirla



Associazione sportiva




Un’associazione sportiva dilettantistica ha come scopo la promozione dell’attività sportiva tra amatori (non professionisti) che svolgono attività sportiva dilettantistica. Vengono definite associazioni sportive dilettantistiche, quelle associazioni riconosciute dal CONI e registrate nell’apposito albo tenuto dal CONI.

Associazione sportiva, come si costituisce

Per costituire una associazione sportiva dilettantistica è necessario stabilire quali siano gli scopi comuni dell’associazione e l’attività sportiva da praticare. Inoltre, bisogna preparare, in duplice copia originale, atto costitutivo e statuto; in seguito, recarsi all’Agenzia delle Entrate per la registrazione dell’associazione e chiedere l’iscrizione al registro della Federazione Sportiva nazionale di riferimento (o Ente di Promozione Sportiva) e successivamente iscrivere l’associazione al registro telematico del CONI.

Indispensabile per la costituzione di un’associazione sportiva dilettantistica è prevedere almeno 3 soci fondatori, che formeranno il primo Consiglio Direttivo nei ruoli del presidente, vicepresidente e segretario. Infatti, una sola persona non potrebbe fondare un’associazione, dato che questo tipo di ente è per definizione collegiale e associativo, ovvero composto da più soggetti che decidono di costituire l’associazione per svolgere una determinata attività in comune.

I requisiti dei soci fondatori

I requisiti di queste figure sono che devono essere maggiorenni e i loro nominativi e dati anagrafici andranno riportati nell’atto costitutivo dell’associazione. E’ possibile aumentare tale numero e non tutti i soci fondatori devono per forza fare parte del Consiglio Direttivo.




Ad ogni modo, i soci fondatori non hanno maggiori diritti o prerogative rispetto ai soci ordinari, proprio in virtù della della struttura che fa in modo che tutti gli associati abbiano gli stessi diritti e doveri di base (ad esempio, partecipare all’assemblea dei soci e candidarsi per un ruolo nell’ambito degli organi associativi).

In seguito, saranno quindi previste le figure del Presidente (che coordina la vita associativa), del Consiglio direttivo, (che è l’organo esecutivo) e dell’Assemblea dei soci (che approva il bilancio annuale e nomina gli organi associativi).

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.