Pagamenti dall’estero, come devono essere dichiarati?



Pagamenti dall’estero,




Spesso, gestire un pagamento proveniente dall’estero può essere complicato e lo è ancora di più quando bisogna dichiararlo, per evitare di incorrere in sanzioni anche “salate”.

In linea di massima, infatti, ai pagamenti provenienti dall’estero alle persone fisiche vengono applicate delle ritenute del 20% in maniera automatica: il contribuente, per evitare queste ritenute, dovrà dimostrare che il pagamento dall’estero ricevuto non deriva, ad esempio, da compenso reddituale ma abbia una natura diversa.

Nello specifico, infatti, la ritenuta si applica solo ai flussi finanziari ricevuti dall’estero da soggetti fiscalmente residenti in Italia; inoltre, se il contribuente dimostra che l’importo accreditato non si riferisce a redditi di capitale o redditi diversi, il pagamento non sarà soggetto a ritenuta.

L’Agenzia delle Entrate, per evitare l’evasione fiscale, presuppone infatti che i pagamenti dall’estero derivino da investimenti detenuti all’estero o da altre attività estere.




Da ciò ne consegue che chiunque non dimostri che tali pagamenti non siano collegati ad attività finanziarie, si vedrà addebitata una ritenuta del 20%, a meno che non certifichi che l’importo del pagamento non deriva da redditi di investimenti o di natura finanziaria (tramite autocertificazione).

In questo caso, la banca sarà obbligata a segnalare il movimento all’Agenzia delle Entrate e non applicare la ritenuta del 20%.

Un consiglio per evitare la ritenuta è:

  • se si è titolari di conti correnti in Italia è bene aprirli come “soggetti fiscalmente non residenti”;
  • disporre di un certificato che attesti la propria residenza fiscale all’estero (ad esempio il certificato AIRE);
  • se si procede a disporre un pagamento dall’estero verso un soggetto fiscalmente residente in Italia, fare presente alla propria banca l’origine di tale pagamento, in modo che non venga applicata la ritenuta.

Ad ogni modo, il contribuente dovrà dichiarare ogni anno il valore dei beni e le somme di denaro provenienti dall’estero nel modello Unico

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...