Segreto bancario, che cos’è



Segreto




Nell’ambito della trasparenza fiscale e finanziaria, il segreto bancario è un istituto per cui dovrebbero essere tutelati i dati forniti dai clienti, vietando che le informazioni sui propri conti correnti vengano fornite a terzi da coloro che lavorano nelle banche o negli istituti finanziari.

Le normative del segreto bancario

Se in alcuni Paesi del mondo esistono normative a riguardo del segreto bancario che, in alcuni casi, hanno contribuito alla diffusione di fenomeni quali il riciclaggio di denaro e l’evasione fiscale, in Italia, invece, non c’è una disciplina specifica.

Infatti, nel caso in cui venga compiuto un reato, l’autorità giudiziaria può richiedere informazioni dalle banche, qualora queste abbiano a che fare con il reato in questione.

Quindi si può affermare che in Italia il segreto bancario non vale nei confronti dell’autorità giudiziaria.




Tornando ai Paesi che si sono dotati di una normativa che disciplina il segreto bancario (fra gli altri, Lussemburgo, principato di Monaco, San Marino, Bahamas, Panama), sicuramente uno dei Paesi più vicini a noi in cui è ben nota l’applicazione di questo istituto è la Svizzera.

La cronaca ha riportato spesso episodi di evasioni fiscali

La cronaca ha riportato spesso episodi di evasioni fiscali nei paradisi fiscali (come appunto la Svizzera) dove appunto viene tutelata la segretezza dei dati dei clienti di banche e istituti finanziari.

Addirittura è prevista una pena detentiva fino a tre anni o una pena pecuniaria per chiunque intenzionalmente rivela un segreto che gli è confidato o di cui ha notizia nella sua qualità di membro di un organo, impiegato, mandatario o liquidatore di una banca, membro di un organo o impiegato di una società di audit.

È prevista una multa fino a 250000 franchi per chiunque agisca per negligenza e, in caso di recidiva entro cinque anni da una condanna passata in giudicato, la pena pecuniaria è di almeno 45 aliquote giornaliera.

Anche in Svizzera, tuttavia, il segreto bancario non vale nei confronti dell’autorità giudiziaria e magistratura, qualora ci sia il dovere di collaborare con la giustizia in caso di attività criminali o episodi di frode fiscale.


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.