Supercashback 2021, come funziona



Supercashback




È finita la sperimentazione relativa al cashback di Natale, l’iniziativa che permetteva di ottenere un rimborso del 10% sulle spese effettuate dall’8 dicembre al 31 dicembre 2020 in negozi, bar e ristoranti, supermercati e grande distribuzione e per i servizi resi da artigiani e professionisti, pagando con carta, bancomat e con altri mezzi di pagamento tracciabili.

Il numero di transazione per il supercashback

Il numero di transazioni previsto per poter ottenere il rimborso era di almeno 10 durante tutto il periodo. I rimborsi di questa prima sperimentazione saranno erogati entro febbraio 2021.

Nel 2021 è previsto il cashback standard che permetterà di ottenere sempre un rimborso del 10% sulle spese effettuate a partire dal primo gennaio.

In questo caso, però, sarà necessario effettuare almeno 50 pagamenti per semestre.




I semestri sono i seguenti:

  • 1° gennaio 2021 – 30 giugno 2021
  • 1° luglio 2021 – 31 dicembre 2021
  • 1° gennaio 2022 – 30 giugno 2022.

Il massimo di rimborso ottenibile è di 150 euro a semestre (quindi il rimborso massimo è di 300 euro l’anno).

Sempre nel 2021 è previsto il supercashback, un premio che spetta agli utenti che hanno effettuato il maggior numero di transazioni pagando con moneta elettronica, cioè con tutti i metodi di pagamento diversi dal contante, vale a dire carta di credito o debito, bancomat, carte fedeltà, app.

Dunque, non verrà considerato l’importo speso ma il numero di pagamenti effettuati.

Il supercashback nello specifico è un premio valido dal primo gennaio 2021 al 30 giugno 2022 (dunque per tre semestri) dell’importo di 1500 euro a semestre (cioè fino a 3000 euro all’anno) a cui potranno aspirare i primi 100 mila consumatori che totalizzeranno il maggior numero di transazioni con carte e app.

Anche l’importo del supercashback verrà erogato entro 60 giorni dal termine del semestre precedente (quindi quello relativo al primo semestre 2021 verrà pagato entro fine agosto mentre quello del secondo semestre entro fine febbraio 2022).


Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.