Assicurazione vita, è una donazione indiretta?



assicurazione vita




Avviare un’ assicurazione vita è una procedura che può aiutare ad accumulare denaro e a indirizzarlo ad altri, sia familiari che terzi. Ma può essere considerata una donazione indiretta? Vediamo nello specifico in cosa consiste l’assicurazione vita e a chi spetta il denaro a termine contratto.

Donazione dell’ assicurazione vita

Nella sostanza, l’assicurazione vita è una donazione ad altri, quindi può esser ritenuta una donazione indiretta. Ad ogni modo, sarà il contraente a decidere a chi donare il denaro accumulato e a chi spetta l’ereditarietà della polizza.

Nella maggior parte dei casi, per la legge è possibile far ereditare l’assicurazione vita ai “figli legittimi e naturali, in parti uguali” (art.556). Ci sono altri casi in cui la situazione cambia, come ad esempio nel caso dell’art.568: “a colui che muore senza lasciare prole, né fratelli o sorelle o loro discendenti, succedono il padre e la madre in eguali porzioni, o il genitore che sopravvive”. È anche possibile che il contraente decida di lasciar la polizza a terzi che sono esterni alla famiglia.

La Corte di Cassazione ha specificato

Infatti, la Corte di Cassazione ha specificato che “Costituisce donazione indiretta compiuta con spirito di liberalità anche l’indicare come beneficiario di un’assicurazione sulla vita un terzo che non sia legato all’assicurato da alcun vincolo di mantenimento o dipendenza economica.”.




Detto questo, mentre il nucleo familiare viene preso in considerazione quasi automaticamente, se si desidera destinare la propria assicurazione vita a terzi è opportuno specificare un beneficiario differente sul contratto di polizza assicurativa.

In sintesi, l’assicurazione vita viene destinata principalmente alla famiglia. Nei casi in cui si desideri
destinare la somma ad altri (in casi di eventuali litigi o problemi familiari interni di vario genere), lo si
può comunque fare senza particolari problemi.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.