Irpef, quando si deve pagare questa imposta



Irpef, quando si deve pagare questa imposta




L’ Irpef è un’imposta sul reddito delle persone fisiche. Tale imposta è entrata in vigore nel 1974 ed attualmente è ancora in vigore. Tutti i lavoratori dipendenti, autonomi oppure pensionati pagato questa imposta direttamente tramite busta paga, assegno della pensione e tramite il modello redditi. Non tutti sono obbligati a pagare l’Irpef. Vediamo insieme quando bisogna pagare l’Irpef e chi non deve pagarlo.

Le date di scadenze per il pagamento Irpef

Secondo la legge, l’Irpef può essere pagato tramite diverse modalità e a scaglioni. L’imposta su reddito delle persone fisiche va pagata se il suo importo è superiore a 51,56.

E’ possibile presentare la propria dichiarazione dei reddito ossia il modello 730 rispettando le seguenti date di scadenze fissate dalla legge. Per i lavoratori dipenditi oppure pensionati possono pagare l’Irpef:

I contribuenti che non hanno ricevuto redditi da lavoro dipendenti oppure pensionati, possono effettuare il pagamento dell’Irpef secondo le seguenti scadenze:




  • 30 giugno in forma cartacea presso gli uffici postali. Questa modalità è riservata solo a contribuenti autorizzati;
  • 10 ottobre in via telematica all’Agenzia delle Entrate.

Il pagamento dell’Irpef può essere effettuato in una singola rata entro il 30 novembre solo se l’acconto è inferiore a 257,52 euro, oppure potrà essere pagato in due rate. La prima del 40% entro il 30 giugno e la seconda entro il 30 novembre.

Chi non deve pagare l’Irpef

La legge stabilisce che non tutti i contribuenti sono obbligati ad effettuare il pagamento dell’Irpef. Infatti, i pensionati sotto i 75 anni con un reddito inferiore a 7.500 oppure sopra i 75 anni con un reddito fino a 8.000 euro, non sono obbligati a pagare l’Irpef.

Oltre tali soggetti, la legge stabilisce che non sono obbligati a versare l’Irpef coloro che percepiscono solo redditi di una sola unità immobiliare, da redditi terreni per un importo che non supera i 185,92 euro, coloro che percepiscono solo redditi da fabbricati fino a 500 euro. Infine, i lavoratori dipendenti che hanno un reddito fino a 8000 euro.

Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

5 Trackbacks / Pingbacks

  1. IRPEF, che cos’è
  2. IRPEF, cosa succede se non si paga
  3. IRPEF, i freelance lo devono pagare?
  4. IRPEF, lo devono pagare tutte le ditte?
  5. IRPEF, quando deve essere pagato

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.