Bonifica amianto, quanto costa farla?



Bonifica amianto




L’amianto o eternit è un materiale formato da fibre minerali ritrovate in determinate rocce che è stato utilizzato spesso nell’edilizia in Italia per la costruzione di numerosi edifici. Tuttavia, è stato riconosciuto come cancerogeno di classe 1 per via di alcune fibre inalabili e potenzialmente dannose per l’uomo e quindi vietato per legge (in particolare dalla Legge 257/1992). L’intervento è senza dubbio costoso ma ne vale della salute, fortunatamente è possibile avere degli sgravi fiscali grazie all’ecobonus.

Bonifica amianti prima di tutto per la saluta delle persone e dell’ambiente

Purtroppo, in tanti devono fare i conti con la presenza di amianto negli edifici che abitano e quindi, proprio per questo motivo e per evitare possibili effetti dannosi alla propria salute, provvedono alla bonifica da amianto.

Quando si è interessati alla bonifica da amianto, le considerazioni da fare sono essenzialmente due:

  • quanto è estesa l’area da sottoporre a bonifica;
  • che tipo di tecnica viene utilizzata per la bonifica.

Infatti, i costi della rimozione dell’amianto, dipenderanno proprio da questi due fattori.




La bonifica da amianto può avvenire in tre modi:

  • la rimozione: cioè lo smaltimento dell’amianto, dalla rimozione vera e propria fino al trasporto in discarica.

E’ la procedura più lunga e costosa poiché, dopo aver rimosso l’amianto, sarà necessario sostituirlo con un altro materiale.

Inoltre, bisogna considerare i costi dello smaltimento dell’amianto (che vanno dai 7,5 euro per quantità di amianto inferiore ai 100 metri quadri di superficie ai 16 euro per quantità superiori ai 1000 metri quadri di superficie.

Le altre spese da considerare sono quelle che riguardano il cantiere (ponteggi, parapetti) e le attrezzature da utilizzare per la rimozione.

  • L’ incapsulamento prevede di stendere un liquido protettivo penetrante sulla superficie di amianto in modo tale da creare una pellicola.

I costi di questa procedura vanno dai 15 ai 25 euro al metro quadro di superficie da bonificare.

  • Il confinamento, consiste nello stendere una barriera protettiva sulla superficie di amianto, che isoli dall’esterno.

I costi di questa procedura vanno dai 25 ai 33 euro al metro quadro di superficie da bonificare.



Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.