Onlus, che tassazione hanno



Onlus




Le onlus sono organizzazioni che svolgono la loro attività senza perseguire un fine lucrativo e per questo vengono loro riconosciute particolari agevolazioni fiscali.

Le attività che può svolgere una onlus sono:

  • attività istituzionali che sono completamente irrilevanti ai fini delle imposte sui redditi, con la conseguente esclusione dalla tassazione dei proventi ricavati tramite lo svolgimento di tali attività;
  • attività commerciali per lo svolgimento delle attività istituzionali nel perseguimento di esclusive finalità di solidarietà sociale;
  • attività connesse direttamente a tali attività che non possono diventare l’attività principale dell’ente e il ricavato delle stesse non può mai superare il 66% delle spese complessive della onlus.

Anche il ricavato delle attività connesse non è soggetto a tassazione, perché i relativi proventi non concorrono alla formazione del reddito imponibile. Però, per tali proventi si dovranno comunque tenere le scritture contabili previste per  le normali attività commerciali.

Le attività accessorie per natura sono quelle strutturalmente funzionali a quelle istituzionali, rientrano fra queste, ad esempio, tutte le attività di vendita di depliant nei botteghini dei musei o di magliette pubblicitarie e altri oggetti di modico valore in occasione di campagne di sensibilizzazione.

Come detto, le onlus possono beneficiare di numerose agevolazioni ed esenzioni che sono:

  • esenzione Iva per le prestazioni ospedaliere, di cura, educative e di formazione e prestazioni socio sanitarie in generale;
  • esenzione dell’imposta di bollo e dell’obbligo di emettere scontrino fiscale (solo per le attività istituzionali di utilità sociale);
  • esenzione delle tasse di concessione governativa;
  • esenzione dell’imposta di successione e donazione;
  • esenzione dell’imposta sull’incremento del valore degli immobili;
  • esenzioni in materia di tributi locali;
  • agevolazioni in materia di imposte di registro;
  • esenzione dell’imposta sugli spettacoli e intrattenimenti;
  • agevolazioni per l’organizzazione di lotterie, tombole, pesche e banchi di beneficenza.

Inoltre, le onlus potranno beneficiare dei contributi derivanti dall’iscrizione alle liste del 5×1000




Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

4 Trackbacks / Pingbacks

  1. Onlus, che tipo di associazione è
  2. Onlus, che tipo di statuto occorre
  3. Onlus, come si fa ad aprirne una
  4. Onlus, cosa può fare questo tipo di associazione

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.