Cashback come funziona questo meccanismo



Cashback




Cashback come funziona questo meccanismo  sempre più ricercato? Per chi fino a questo momento non ne avesse mai sentito parlare, il cashback consiste nel rimborso fiscale di una piccola percentuale del pagamento  fatto per chi prende la decisione di saldare con bancomat o carta di credito. Parliamo alla fin dei conti di un meccanismo utilissimo a scoraggiare l’uso di contanti e combattere al tempo stesso l’evasione fiscale. Ecco tutto ciò che c’è da sapere in merito.

COME FUNZIONA IL CASHBACK? ANALIZZIAMO IL TUTTO PASSO DOPO PASSO

Prendendo in considerazione le indiscrezioni trapelate sul web più volte, coloro che saldano con bancomat o carta di credito si ritroverebbero a pagare complessivamente un totale di IVA uguale a quella di chi prende la decisione di pagare in contanti. Tuttavia, nell’estratto conto del mese dopo o nel medesimo mese si vedrà rodare una parte dell’Iva che è stata versata. In poche parole si tratterebbe di una specie di sconto che avviene tramite il rimborso dei soldi niente di cosi particolarmente complicato da capire.

IL CASHBACK ONLINE IN COSA CONSISTE VERAMENTE?

Il cashback è una realtà a tutti gli effetti già collaudata da tempo sul vasto mondo di Internet che funziona in questo modo: dell’importo che si spende per procedere all’acquisto di un prodotto ne viene subito dopo ridata una piccola percentuale sottoforma di accredito o buoni sconto. Un sito di cashback, in pratica, riesce a guadagnare una percentuale da ogni acquisto che viene fatto dai propri utenti su uno dei diversi negozi convenzionati e riversa successivamente una parte del guadagno a chi ha a tutti gli effetti acquistato.

Fantastico non credete? Un qualcosa destinato sicuramente a crescere sempre più anche in Italia dopo che già sul  territorio americano da qualche mese a questa parte sta riscuotendo un ottimo successo.




Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Загрузка...

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.