Assegno unico, da quando inizieranno gli accrediti



Assegno




Per sostenere le famiglie con figli a carico, a partire dal primo gennaio 2022 sarà possibile fare richiesta per l’assegno unico, un contributo che spetta in base alla condizione economica del nucleo familiare (verificata sulla base dell’ISEE) e all’età e al numero dei figli nonché alla presenza di figli disabili.

L’assegno unico spetta infatti ai nuclei familiari per:

  • ogni figlio minorenne a carico (a partire dal settimo mese di gravidanza)
  • ciascun figlio maggiorenne a carico, fino al compimento dei 21 anni, purché:
  • frequenti un corso di formazione scolastica o professionale, ovvero un corso di laurea;
  • svolga un tirocinio ovvero un’attività lavorativa e possieda un reddito complessivo inferiore a 8000 euro annui;
  • sia registrato come disoccupato e in cerca di un lavoro presso i servizi pubblici per l’impiego;
  • svolga il servizio civile universale
  • ogni figlio con disabilità a carico, senza limiti di età

È possibile presentare domanda per l’assegno unico a partire dal primo gennaio 2022 seguendo diverse modalità:

  • accedendo dal sito INPS al servizio “Assegno unico e universale per i figli a carico” utilizzando lo SPID almeno di livello 2, la Carta di Identità Elettronica 3.0 (CIE) o la Carta Nazionale dei Servizi (CNS)
  • contattando il numero verde 803.164 (gratuito da rete fissa) o il numero 06 164.164 (da rete mobile, a pagamento secondo la tariffa applicata dal proprio gestore telefonico)
  • tramite enti di patronato

E per chiunque si chieda da quando inizieranno gli accrediti dell’assegno unico, è molto semplice: per le domande presentate a gennaio e febbraio, l’assegno unico sarà corrisposto a partire dal mese di marzo 2022 (dal 15 al 21 marzo 2022).

Per le domande presentate dal 1° gennaio al 30 giugno 2022, l’assegno unico spetta, con tutti gli arretrati, a partire dal mese di marzo 2022.




Per le domande presentate dopo il 30 giugno, l’assegno unico decorre dal mese successivo a quello di presentazione ed è determinato sulla base dell’ISEE al momento della domanda.



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.