Garante, perché viene richiesto quando si chiede un prestito       



Garante




Quando si richiede un prestito bisogna aspettarsi che la banca o la finanziaria al quale ci si rivolge pretenda che si rispettino determinati requisiti.

Entrano in gioco fattori come l’età del richiedente, la situazione economica e patrimoniale (quindi il reddito, avere uno stipendio o una pensione fissa), il non essere un cattivo pagatore. Ricordiamo che in caso di difficoltà con le rate è sempre possibile richiedere la negoziazione del mutuo con una rata più bassa.

Non sempre, però, chi richiede un prestito rispetta tutti questi requisiti

Può essere, infatti, che a richiederlo sia un soggetto anziano (generalmente possono richiedere i prestiti i soggetti entro i 75 anni) oppure un soggetto che non abbia un lavoro stabile oppure che abbia uno stipendio troppo basso.

Tutti questi motivi possono spingere la banca o la finanziaria a rifiutare la richiesta di prestito, a meno che non ci sia un soggetto, il garante, che si prenda la responsabilità di rimborsare una o più rate del prestito (o l’intero prestito), in caso il titolare del mutuo non paghi una rata o sospenda il rimborso.




Un soggetto che sia anche consapevole di dover pagare gli eventuali interessi di mora o le sanzioni che gli verranno addebitate, in caso si rifiutasse di saldare quanto dovuto per conto del suo garantito.

Spesso il garante può essere un familiare o un parente del soggetto che richiede un prestito: può essere, ad esempio, il figlio di un soggetto anziano che richiede il mutuo oppure un parente che ha uno stipendio più alto (nel caso a richiederlo sia colui che abbia un lavoro precario o uno stipendio basso).

Il garante firma con il richiedente il contratto di mutuo accettando tutte le clausole e impegnandosi a pagare quanto dovuto nel caso in cui il titolare del prestito non possa più farlo, per un motivo economico o personale.

Quindi il garante deve essere un soggetto che abbia:

  • massimo 75 anni alla fine del periodo di rimborso
  • un patrimonio affidabile (immobili di proprietà, nessun altro debito, un conto corrente in attivo)
  • un reddito certo
  • un lavoro sicuro



Per una stampa libera


sostieni il nostro lavoro con una donazione

Le donazioni con PAYPAL sono sicure al 100%





Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.