Scadenze fiscali settembre: liberi professionisti



Scadenze fiscali settembre: liberi professionisti




17, 25 e 30 settembre. Queste sono le date da non dimenticare per quanto riguarda le scadenze fiscali 2018 che si trovano anche all’interno del calendario fiscale 2018, soprattutto se si è un libero professionista e si necessita di effettuare il pagamento tasse per i mesi scorsi. Le nuove scadenze fiscali di settembre sono rispettivamente le date sopracitate e sarà opportuno effettuare il pagamento delle tasse per i mesi scorsi prima di tali giorni.

Scadenze fiscali di settembre

Nello specifico, il 17 di settembre riguarderà il termine massimo di comunicazione delle liquidazioni IVA corrispondenti al secondo trimestre del 2018. Detto questo, ogni libero professionista dovrà saldare specifiche rate in base alla tipologia di pagamento selezionata. Da notare che sarà anche opportuno versare le imposte sui redditi.

Che termine di scadenza indica il 25 di settembre? Entro tale data, ogni possessore di partita IVA necessita d’inviare i fatidici elenchi Intrasat relativi a cessioni di beni e prestazioni verso soggetti UE. Anche le piccole medie imprese necessitano di rispettare tale data per operazioni analoghe.

A fine mese sarà invece opportuno rispettare la scadenza dello spesometro, nello specifico il 30 di settembre. Tuttavia, considerando che il 30 di settembre sarà una domenica, la data verrà posticipata di un giorno (quindi il limite massimo per lo spesometro sarà il 1° di ottobre.




Da notare che, per le aziende, il 17 settembre corrisponde anche ad un’altra data di scadenza, ovvero il termine massimo per i pagamenti di Irpef, INPS e IVA. In tale data di settembre rientra quindi l’appuntamento di ogni mese per il pagamento tasse da parte delle aziende.

Inoltre, i datori di lavoro agricoli necessitano di comunicare tutte le retribuzioni dei mesi precedenti entro il 25 di settembre. Sempre entro tale data, anche gli operatori intercomunitari devono rispettare la comunicazione degli elenchi Intrasat.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.