730 precompilato, la scadenza per l’invio della documentazione



730 precompilato, la scadenza per l'invio della documentazione




Con la nuova proposta del modello 730 precompilato, resa disponibile il 16 aprile, sono cambiate molte cose che però non vanno a ledere le vecchie abitudini di compilazione per il Modello Unico. La Legge di Bilancio prevede che la scadenza per l’invio della dichiarazione dei redditi con 730 precompilato sia prevista per il 23 luglio, mentre per il modello ordinario, la scadenza è come sempre il 7 luglio.

La scadenza per il vecchio modello, prevede che i contribuenti si affidino ad intermediari, CAF o professionisti per poter effettuare una corretta dichiarazione. Mentre per quanto riguarda coloro che hanno il modello nuovo di 730 precompilato, è previsto l’affidamento ai CAF o dichiarazione autonoma.

Scadenza 730 precompilato e cosa c’è da sapere

Partendo dal principio si può dire che con la nuova Legge di Bilancio, è stato previsto l’inizio di tutto,
quindi la disponibilità del modello 730 precompilato dal 16 aprile. C’è poi il 2 maggio che è il termine dal
quale le persone interessate possono accettare e inviare il Modello Unico, procedere con la modifica oppure consultare la dichiarazione e la ricevuta dell’avvenuta presentazione che il sistema rilascia automaticamente.

Entro il 9 luglio invece c’è la scadenza per chi, come detto in precedenza, utilizza il vecchio metodo per la consegna del 730. Per coloro che invece adotteranno le nuove possibilità introdotte dalla Legge di Bilancio, il termine per la consegna del modello 730 precompilato è il 23 luglio.




Modello 730 precompilato, l’accesso dal web

Per poter effettuare l’accettazione del modello 730 precompilato, è possibile andare nell’area apposita
dell’Agenzia delle Entrate e fare richiesta del proprio codice PIN. Una volta ricevuto, si può accedere alla
propria area riservata online ed effettuare tutte le verifiche e le modifiche necessarie, per poi
consegnare una dichiarazione dei redditi senza errori.

Questo perché è importante sottolineare che tutti coloro che agiranno singolarmente, si assumono la
totale responsabilità della dichiarazione.



Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.